12 ore di Bathurst | Calendario IGTC ed entry list: quanta Italia!

L’entry list ufficiale della 12 ore di Bathurst 2020 preannuncia un’edizione della gara endurance più importante d’Australia estremamente spettacolare.

Entry List Bathurst
Foto: Intercontinental GT Challenge

Saranno ben undici i marchi di case costruttrici a sfidarsi in pista: Ferrari, Lamborghini, Porsche, Mercedes, Mclaren, Audi, BMW, Bentley, Nissan, Honda ed Aston Martin.
In totale prenderanno il via 20 equipaggi nella classe A-Pro, 6 in quella Pro-Am, 7 Silver, 2 GT4 e 4 su invito per un totale di 39 vetture in pista. Entry list Bathurst

L’Italia vanta una larga rappresentanza con ben 8 piloti azzurri, tutti nella classe regina.
Mirko Bortolotti dividerà con Garth Tander e Cristopher Mies l’Audi R8 numero 22.
I campioni in carica del Blancpain GT Marco Mapelli e Andrea Caldarelli, quest’ultimo reduce dal successo alla 24 ore di Daytona, correranno con la Lamborghini Huracan #63 dell’ Orange 1 FFF Team insieme a Dennis Lind.
Per Luca Ghiotto invece sarà il debutto assoluto nelle competizioni endurance sull’Aston Martin Vantage #76 di R- Motorsport. L’italiano sarà in equipaggio con Olli Cadwell e Marvin Kirchofer.

La Mercedes numero 999 sarà guidata dall’azzurro Raffaele Marciello insieme a Maximilian Buhk e Felipe Fraga.
Matteo Cairoli invece dividerà la Porsche 911 numero 912 di Absolute Racing con Dirk Werner e Thomas Preining. Da segnalare anche Edoardo Liberati sulla Nissan GT-R #35 con Alexandre Imperatori e Joao Paulo de Oliveira.
Mattia Drudi infine sarà in equipaggio con Kevin van der Linde e Markus Winkelhock sull’Audi R8 #222.

Blancpain Gt

I principali protagonisti

Tra gli altri equipaggi da tenere d’occhio abbiamo Bamber, L. Vanthoor e Lowndes sulla Porsche 911 #1 e D. Vanthoor, Haase e Vervisch sull’Audi R8 #2.
L’unica Ferrari in azione sarà la 488 #27 di HubAuto Corsa con Serra, Gomes e Slade al volante.

I protagonisti di Indycar Scott Dixon e del DTM Jake Dennis inoltre correranno con Rick Kelly sull’Aston Martin #62 di R-Motorsport.
La leggenda delle corse endurance Romain Dumas infine correrà in classe Pro-Am. Il francese dividerà l’abitacolo della Porsche 911 #12 con Calvert Jones e Evans.

Al seguente link è disponibile lentry list completa.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Il calendario dell’Intercontinental GT Challenge

La 12 ore di Bathurst segna anche la prima prova dell’Intercontinental GT Challenge.
Di seguito il calendario completo:

2 febbraio: 12 ore di Bathurst
25-26 luglio: 24 ore di Spa
23 agosto: 10 ore di Suzuka
4 ottobre: 8 ore di Indianapolis
21 novembre: 9 ore di Kyalami

Non resta dunque che attendere la bandiera verde in Australia per dare il via alla stagione 2020.

Per tutte le informazioni sul mondo delle corse endurance, seguici sul canale Telegram dedicato!

12 Ore di Bathurst | Orari TV e anteprima

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.