24h di Le Mans 2018: i partecipanti

Nella conferenza di oggi a Parigi sono stati elencati anche i concorrenti della 24 ore di Le Mans di quest’anno. 24h Le Mans

Ricordiamo che l’ACO, organizzatore della classica francese e del WEC, seleziona i concorrenti secondo diversi criteri. Innanzitutto tutti i partecipanti del WEC sono automaticamente iscritti, e questo lascia solo 24 posti disponibili su 60 totali. I vincitori dell’ELMS e dell’Asian Le Mans Series, sia LMP2, sia GTE, sia LMP3 hanno diritto a un posto, e i restanti sono a scelta dell’ACO.

Anteprima e Orari TV

LMP1

Le due Toyota TS050 Hybrid sono rimaste le uniche ibride del gruppo
Le LMP1 non ibride, che parteciperanno sia al WEC che alla 24 ore di Le Mans

Tutti i team parteciperanno al WEC, non ci sono altre iscrizioni. Toyota correrà con 2 prototipi, uno dei quali sarà guidato anche da Fernando Alonso.

LMP2

Jackie Chan raddoppia la sua partecipazione a Le Mans, da notare G-Drive, Cetilar Villorba Corse e United Autosports.


GTE-PRO

Ford e Porsche schierano quattro vetture, grazie ai loro team americani impegnati nel WTSC IMSA. Ferrari schiera la terza vettura di AF Corse, una novità, visto che gli anni scorsi era sempre stata Risi Competizione a schierare la terza auto.  Corvette come sempre sbarca dall’IMSA a Le Mans con due auto.

GTE-AM

Quattro partecipanti in più per Le Mans, due Porsche e due Ferrari.

Le riserve

Non tutti riescono a essere scelti dall’ACO, ma in caso uno dei team invitati non riesca a partecipare questi team hanno comunque la possibilità di correre come riserve.

In totale saranno 60 vetture a prendere il via il 16 e il 17 giugno, 10 LMP1 e 20 LMP2, 17 GTE-PRO e 13 GTE-AM, in perfetta parità quindi tra prototipi e GT.

24 ore di Le Mans 2018 | Toyota vince finalmente con Alonso, Buemi e Nakajima!

 

Fonte Foto: WEC

Francesco Ghiloni

Studente e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.