24 Ore del Nurburgring | Sintesi prime 4 ore: Mercedes controlla, ritiro Lamborghini

Mercedes saldamente al comando al termine dell prime 4 ore della 24 Ore del Nurburgring. Primo colpo di scena: ritiro della Lamborghini #21 di Mapelli.

24 nurburgring

Nelle prime 4 ore della 24 Ore del Nurburgring Mercedes ha saputo sfruttare la pole position e grazie ad un eccellente lavoro di Raffaele Marciello ha guadagnato terreno sugli inseguitore. La prima vettura ad inseguire è stata la #4 di Engel mentre prima Ferrari e poi Lamborghini hanno cercato di tenere il passo. 24 nurburgring

Ferrari ha poi perso terreno lasciando Audi, Lamborghini, Porsche e BMW a darsi battaglia per il podio. Dopo un inizio di gara in grande spolvero, BMW ha perso terreno mentre Lamborghini di Mapelli e Perera di giocava il terzo posto. Le Audi, dopo una qualifica disastrosa, hanno recuperato e grazie al ritiro della Lamborghini sono in piena lotta per il podio insieme alle Porsche. 24 nurburgring

Cronaca in diretta 15:30-19:30

La pagina si aggiorna automaticamente

Prima ora

15:20 – Buon pomeriggio a tutti. I piloti stanno percorrendo il giro di formazione dietro la safety car. Partenza bagnata

15:27 – Maro Engel parte dalla pole davanti alla Ferrari e alla Mercedes di Marciello

15:30 – Bandiera verde, si parte. La Ferrari subito forte, Engel deve accodarsi

15:32 –  Marciello su Engel e sulla Ferrari di Hirschi per la prima posizione. Anche la BMW del team Schnitzer nella bagarre

15:38 – La Ferrari #26 sta perdendo terreno. Ora è 15°. Davanti le due Mercedes sono saldamente al comando

15:45 – Lotta serrata per l’ottava posizione tra la Mercedes di Vaxiviere, la Lamborghini di Mapelli e la Porsche di Martin

15:49 – Marciello allunga ulteriormente su Engel facendo segnare il giro veloce della gara in 9:34.776. Il gap su Engel è di circa sei secondi

15:59 – Slow zone per l’uscita di pista di un’Audi GT4

16:01 – La Lamborghini di Marco Mapelli è 6° dopo il sorpasso sull’Audi #3 di Marcus Winkelhock

16:08 – Maro Engel entra in azione. La Mercedes #4 inizia a guadagnare sulla #9 di Marciello

16:11 – Winkelhock passa la BMW di Yelloly. Prossimo obiettivo: Lamborghini GT3 di Mapelli e l’Audi R8 del team Phoenix

16:19 – Mapelli è il più veloce in pista, a meno di tre secondi dalla BMW di Tomczyk

16:20 – Iniziano i primi pit stop. Rientra la BMW di Wittmann e l’Audi #29 di Mies

16:23 – Problemi per la Mercedes #2. Durante la sosta i meccanici stanno lavorando sul disco freno posteriore sinistro

16:26 – Mapelli passa Tomczyk per la terza posizione ma il distacco da Engel è di oltre 40 secondi

16:30 – Classifica al termine della prima ora: Marcedes #9, Mercedes #4, Lamborghini #21, BMW #42, Audi #5

Seconda ora

16:35 – Nonostante i problemi legati al Covid, Porsche ha due vetture del team KCMG in top ten. La #33 del team Falken Motorsports è 11°

16:37 – Rientrano ai box le due Mercedes #9 e #4 e la Lamborghini di Mapelli

16:42 – Con la giostra dei pit stop, l’Audi #1 di Vervish è leader. Marciello terzo

16:51 – Le Mercedes tornano al comando con un divario di circa 16 secondi. Il meteo sta migliorando ma si corre ancora in condizioni di pioggia

16:54 – Rast tenta di passare la Porsche per il sesto posto, ma deve accodarsi. Il pilota tedesco ha perso tempo ma alla fine è riuscito a passare

17:00 – Lamborghini ha passato il volante a Perera che è al quarto posto negli scarichi di Farfus

17:13 – La BMW di Farfus perde terreno ed è 8°. La prima inseguitrice delle Mercedes è la Lamborghini di Perera

17:24 – Le posizioni davanti sono piuttosto consolidate ma la lotta per la quinta posizione vede Porsche e le due Audi dare spettacolo in pista

17:28 – Incidente per la BMW #100 di Ziegler

Al termine della seconda ora, questa la classifica:

Terza ora

17:39 – Si continua a lavorare nella zona dell’incidente per la rimozione dei detriti.

17:50 – La Lamborghini di Perera continua a spingere per ricucire il gap da Engel che è di circa 30 secondi

17:55 – A centro gruppo la gara è viva: Porsche e Audi si giocano la quarta posizione. Più staccata la BMW #99 di Sims, che è 8°

18:00 – Dopo quasi tre ore di gara, Marciello lascia il volante a Schiller. Stessa cosa per Engel, sostituito da Metzger

18:11 – Bandiera gialla in pista per la presenza di olio

18:14 – L’Audi #1 è in terza posizione con al volante Nico Muller. Lamborghini ha perso posizioni ed è ferma a bordo pista per problemi tecnici

18:25 – Rast passa la Porsche di Imperatori ma deve recuperare oltre un minuto a Muller. Bortolotti è 8°

18:30 – Tre ore di gara, vediamo la classifica: Mercedes #9, Mercedes #4, Audi #1, Audi #29, Mercedes #22

[Classifica completa]

Quarta ora

18:44 – La BMW dopo un grande inizio di gara si ritrova a rincorrere dalla decima posizione con Catsburg. Metzger riduce il distacco dal Schiller ma è a oltre 30 secondi

18:50 – Metzger continua a guadagnare sulla #9. Il distacco di Bortolotti da Beretta è costante ed è di circa 20 secondi

19:05 – Il divario tra le due Mercedes si riduce ulteriormente. Rast si ferma per il pit stop, Bortolotti ora è 6°

19:20 – Bortolotti è nella scia di Beretta. Metzger al di sotto degli 8 secondi da Schiller

19:24 – Pit stop per la Mercedes #4. Max Goetz attende il rientro della #9

19:30 – Al termine della quarta ora Schiller è saldamente al comando davanti all’Audi di Muller e la Porsche di Imperatori.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

 

24 Ore di Spa | Kobayashi torna alle vetture GT3 con la Ferrari HubAuto!