24 ore di Dubai | Sintesi dopo 12 ore: WRT continua a dominare

La 24 ore di Dubai è giunta al giro di boa, con le due Audi del Team WRT al comando, le due Porsche Dinamic fuori gioco per incidente

24 ore dubai

Dopo 12 ore a Dubai gli equilibri si sono consolidati, ma non poche vetture di punta hanno sofferto incidenti, e anche l’affidabilità si fa sentire.

Al comando troviamo comunque le due Audi del Team WRT, con la #31 pilotata nella dodicesima ora da Goethe davanti alla #7 di Christopher Mies di 43 secondi.

Dietro troviamo la Mercedes #4 HRT, che è passata di mano da Marciello a quelle di Metzger, ma non ha ancora recuperato del tutto il tempo perso per via della penalità ricevuta nelle prima fasi della corsa. A due giri troviamo ancora la Mercedes #777 HRT di Stolz, la Lamborghini #77 Barwell e la Mercedes #75 SunEnergy.

Le due Audi WRT hanno avuto un po’ di fortuna dalla loro, nell’avere spesso le pompe di benzina libere e nella sfortuna dei loro avversari, sopratutto la #77 Barwell, che con Bortolotti aveva pure recuperato parecchio e continua a spingere molto, ma non ha mai avuto fortuna nel poter sfruttare le bandiere gialle e i code 60, dovendo spesso rifornirsi sotto bandiera verde.

24 ore dubai

Alle due Porsche del Team Dinamic la fortuna invece non ha affatto arriso: la Porsche #54 del team italiano, che aveva guidato anche la corsa un paio di volte, ha chiuso la gara a muro dopo un’uscita di Sultanov. Stesso destino, stavolta dopo un contatto con una KTM di classe GTX, per la #67 guidata da Matteo Cairoli, che fortunatamente non ha riportato conseguenze. Un’incidente simile è poi accaduto anche a una BMW GT4, la #452 di Theiss, portato poi al centro medico.

Due delle nuove BMW M4 GT3 hanno avuto problemi, la #28 ST Racing con un blocco di polistirene, che ha ostruito i radiatori, causando una perdita. La vettura è stata poi riparata. La #30 Schubert Motorsport di Marcel Lenerz invece ha avuto un incontro ravvicinato con il muro, con le riparazioni che hanno richiesto oltre un’ora.

Per quanto riguarda le altre classi, la Mercedes #19 MP Motorsport guida in GT3 Pro/AM, e la #9 CP racing in AM. La 992 PRO è guidata dalla #933 Team GP Elite, in GTX continua a guidare la Audi #704 PK Carsport, in TCR, in GT4 la Mercedes #408 Dragon Racing e in TCR l’Audi RS3 #116 Autorama.

[Classifica]

24 Ore di Dubai | Sintesi prime quattro ore: cambi in testa e colpi di scena

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.