24 Ore di Le Mans | Porsche annuncia i piloti delle quattro 911 per l’edizione 2020

In attesa della entry list completa della 24 ore di Le Mans, Porsche annuncia i 12 piloti sulla quattro 911 RSR per il nuovo assalto a La Sarthe

Porsche le Mans piloti
Immagini Porsche Motorsport

La entry list completo della 24 ore di Le Mans 2020, che si terrà il 13-14 giugno, è atteso attorno alla fine di Febbraio, ma Porsche anticipa i tempi e annuncia la partecipazione con 4 vetture, come già successo nel 2018 e nel 2019.

Alle due vetture in azione nel WEC (la #91 e la #92) si uniranno le vetture del Team IMSA (#93 e #94). Questa sarà la prima Le Mans della nuova 911 RSR 2019, che ha già dato prova di sè nel WEC e alla 24 ore di Daytona.

Ben 14 vittorie alla 24 ore di Le Mans per i 12 piloti Porsche

Nella #91 l’equipaggio del WEC Richard Lietz e Gianmaria Bruni (unico italiano del gruppone Porsche) è complementato da Frederic Makowiecki, come lo scorso anno. Con tre vittorie a testa per Bruni e Lietz, questo è forse l’equipaggio con più esperienza.

La #92, che ha trionfato nel 2018 ed è stata a lungo in lotta con la Ferrari #51 vincitrice nel 2019, non cambia la sua formula, con Kevin Estre e Michael Christensen che condivideranno il posto con Laurens Vanthoor, campione IMSA 2019.

Immagini Porsche Motorsport

Nella #93 Nick Tandy e Earl Bamber, che solitamente guidano rispettivamente la #911 e la #912 in IMSA, si uniranno a Matt Campbell, che da quest’anno è il terzo pilota per le gare endurance in IMSA. Sorprendentemente solo Campbell ha vinto Le Mans in GT: Bamber e Tandy hanno infatti condiviso con Hulkenberg la storica prima vittoria della 919 nel 2015, e l’epica rimonta dal fondo nel 2017 con la 919 #2.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Patrick Pilet passa quindi alla #94, che sarà guidata da un equipaggio interamente francese includendo anche Mathieu Jaminet e la new entry Julien Andlauer, vincitore della Bathurst 12h 2019, promosso dalla Dempsey-Proton in GTE-AM.

Ancora incerta la presenza di BMW

Porsche sarà l’unica casa a schierare 4 vetture in GTE-PRO, con Aston Martin e Corvette che schiereranno leloro due vetture, Ferrari che saràpresente con due AF Corse e probabilmente con la 488 di Risi Competizione, e la presenza di BMW attualmente in dubbio.

Per rimanere aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT, seguici sul canale Telegram dedicato.

ELMS | Pubblicata la entry list ufficiale della stagione 2020
 

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.