24 ore di Spa – Sintesi dopo 9 ore – Lotta Lamborghini-Audi, Marciello in rimonta

Dopo 9 su 24 ore completate a Spa la Lamborghini #63 FFF è tornata in testa, insidiata dalla Audi #32 WRT

24 ore Spa

Settima ora 24 ore Spa

La lotta tra la Lamborghini #63 e la Ferrari #51 resta accesa, con Caldarelli che riesce a sfruttare le difficoltà di Ledogar nel traffico per ritornare su di lui e passarlo.

Intanto la Mercedes #4 HRT ha una foratura, l’auto di Engel e Stolz rientra 21ª, mentre sono in corso diverse investigazione che coinvolgono la #63, la Mercedes #88, in cui è rientrato Marciello e la Aston #95.

La direzione gara si prende tempo, ma comunica che la #88 ha un drive through per un’infrazione ai pit. Intanto abbiamo anche un problema tecnico per la Audi #26 Sainteloc.

Sul finire dell’ora abbiamo un colpo di scena:la BMW #35 rallenta paurosamente e rientra ai box con una sospensione rotta, proprio mentre aveva la Ferrari #51 nel mirino.

Leader dopo 7 ore:
1. #63 Lamborghini FFF
2. #51 Ferrari Iron Lynx
3. #32 Audi WRT

Ottava ora

Viene confermata la penalità per la Mercedes #88 di Marciello dopo un appello, mentre si attende per l’investigazione sulla Ferrari #51 e il suo pit stop di alcune ore fa.

La sosta della BMW #35 si prolunga, portandoli decisamente fuori gara: rientrano con 8 giri di ritardo.

Con 16 minuti e 40 alla fine abbiamo una Full Course Yellow per rimuovere la Ferrari #33 di Hites dalla ghiaia, dopo un incidente che ha coinvolto un’altra Lamborghini. La Ferrari #51 ha un colpo di fortuna: la Lamborghini #63 di Bortolotti si era appena fermata, e può quindi fare la sua sosta senza perdere posizioni.

Al termine delle operazioni di Safety Car, ci sono 7 auto ancora nel giro di testa: la Ferrari #51 Iron Lynx riceve subito un drive through.

Bortolotti si mantiene in prima posizione, ma ecco Van Der Linde a insidiarlo, dopo essere partito dalle retrovie.

Con 10 minuti alla fine dell’ora Kelvin ha la meglio su Bortolotti, e siprende la testa della corsa.

Leader dopo 8 ore:
1. Lamborghini #63 FFF
2. Audi #32 WRT
3. Audi #37 WRT

Nona ora 24 ore Spa Lamborghini

Bortolotti, non inquadrato, è poi tornato in testa ripassando Van Der Linde.

Continua a recuperare Marciello, portandosi a 80 secondi dalla testa della corsa. Fatica invece di più Ledogar sulla Ferrari #51.

Nel corso dell’ora si alza una nebbia via via più fitta.

24 ore Spa

Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.