A TCFormula 1

F1 | Schumacher, 10 anni dopo l’incidente emerge un filmato mai pubblicato prima d’ora

A distanza di dieci anni dal drammatico incidente sulla pista di sci di Meribel, un breve filmato inedito estratto dal documentario “Being Michael Schumacher” mostra il Kaiser avvicinarsi a un microfono su uno sfondo sfocato

Alle 23:35, tutti gli appassionati della drammatica vicenda che ha cambiato per sempre la vita dell’ex campione Ferrari al di fuori della Germania potranno guardare la prima delle cinque parti del documentario ”Being Michael Schumacher”, realizzato da ARD e interpretato da Andreas Troll, che andranno in onda a cavallo tra il 28 e il 29 Dicembre.

Il documentario, già disponibile in Germania dallo scorso 14 Dicembre, racconta della splendida carriera dell’ex pilota tedesco, dai primi passi nel kart fino a diventare la leggenda della F1 che tutti noi conosciamo, anche attraverso il racconto di alcuni ospiti illustri, inclusi Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Jean Todt. Già nei primissimi secondi della prima puntata, però, è emerso un breve filmato inedito di Schumi che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Schumacher filmato documentario
Schumacher: l’inedito filmato nel nuovo documentario © Virgilio Sport

Schumacher: l’inedito filmato nel nuovo documentario

Nella prima puntata, intitolata ”Gravel Pit”, è possibile scrutare il Kaiser su sfondo sfocato avvicinarsi lentamente al microfono, per poi esclamare le seguenti parole: ”Si comincia”. Si tratta di un breve filmato mai pubblicato finora, e quei pochi secondi sono bastati per scatenare la fantasia degli spettatori, che hanno immediatamente associato la clip ad un girato recente sulle condizioni di Michael.

Oltre a ciò, Schumacher compare anche alla fine del quarto episodio, esclamando questa volta un ”È tutto”. In realtà, come spiegato dallo stesso Troll, i filmati in questione, seppur mai pubblicati finora, non sono datati al periodo successivo all’incidente di Meribel.


Leggi anche: F1 | Il Q4 in qualifica: la rivoluzionaria proposta per dare una scossa al Sabato


“Con il documentario dipingiamo un quadro generale della persona e dell’atleta Michael Schumacher. Per questo, abbiamo utilizzato registrazioni dei molti anni in cui abbiamo raccontato di lui e lo abbiamo accompagnato. I due video risalgono al 2012, quindi non sono attuali”.

”All’epoca avevo già realizzato un documentario su Schumacher, per il quale lo abbiamo anche visitato in Svizzera. Nell’ambito di una collaborazione molto stretta, era accessibile a queste produzioni”.

Sin dalla prima distribuzione in Germania, secondo la BILD, il documentario ha già totalizzato oltre due milioni di visualizzazioni, diventando il prodotto di maggior successo mai realizzato da ARD in tutto il 2023.

Being Michael Schumacher: la programmazione su ARD

Giovedì, 28 Dicembre, 23:35: Gravel pit
Venerdì, 29 Dicembre, 00:05: Living room
Venerdì, 29 Dicembre, 00.35: Red
Venerdì, 29 Dicembre, 01.05: Time out
Venerdì, 29 Dicembre, 01.35: Man

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter