Formula 2Formula 3

F2 & F3 | Monaco – Pioggia e bandiere rosse dominano le prove libere, ma gli italiani sono davanti

L’azione in pista a Monaco è iniziata con le prove libere di F2 e F3. La pioggia l’ha fatta da padrone nella prima giornata.

Ormai da alcuni anni, le prove libere del GP di Monaco di F1, che tradizionalmente si disputavano al giovedì, sono state spostate al venerdì così come accade negli altri weekend di gara. In ogni caso, nel giovedì monegasco non è mancata l’azione in pista. Il weekend più glamour della stagione si è infatti aperto con le prove libere di F2 e F3.

F2 Monaco prove libere
Dennis Hauger ha stampato il secondo tempo in F2 nelle prove libere di Monaco – Credits: F1inGenerale

Il difficile circuito cittadino del Principato ha mietuto vittime fin da subito. Sono state ben tre le bandiere rosse nella sessione di Formula 3 e tutte esposte per il medesimo motivo, ossia per incidente alla prima staccata, la rinomata Santa Devota. I primi due a finire contro il guardrail alla prima staccata rispondono ai nomi di Tasanapol Inthraphuvasak (AIX) e Callum Voisin (Rodin).

Quando il semaforo in fondo alla pit lane ritorna verde, sono i nostri portacolori, Gabriele Minì e Leonardo Fornaroli, a prendersi la scena. Il pilota Prema piazza, infatti, il miglior tempo della sessione in 1:27.400, precedendo il connazionale della Trident di appena 91 millesimi. Si ricorda che Fornaroli arriva a Monte Carlo come leader della graduatoria piloti.

Passano però pochi minuti ed ecco arrivare la pioggia. Così, Sami Meguetounif (Trident), il vincitore della Feature Race di Imola, perde la vettura e si stampa contro le barriere della Santa Devota. Quando l’azione in pista riprende, mancano 13 minuti al termine della sessione, ma ormai la pioggia si è fatta sempre più insistente e i piloti scendono in pista equipaggiati da pneumatici da bagnato.

La classifica rimane quindi invariata. Dando un’occhiata agli altri protagonisti del campionato, Dino Beganovic (Prema) occupa la terza piazza, ma staccato di 1.2 dalla vetta. Luke Browning (Hitech) e Oliver Goethe (Campos) si trovano invece nelle retrovie, rispettivamente in 18esima e 25esima piazza.


Leggi anche: F2 – F3 | Monaco – Orari TV e dove seguire il GP del principato


La sessione di libere di Formula 2 è stata invece completamente bagnata. La pioggia, che inizialmente scendeva leggera, si è poi fatta sempre più insistente con il passare dei minuti. Victor Martins (ART), considerato uno dei favoriti per il titolo ad inizio campionato, deve riscattare un avvio di stagione disastroso e nel Principato parte con il piede giusto.

Il francese si è dimostrato molto a suo agio sotto la pioggia, occupando le posizioni di vertice sin dalle prime battute. Il pilota dell’Academy Alpine si è piazzato davanti a tutti già dopo 10 minuti con il crono di 1:40.531, per poi abbassare il suo miglior giro fino a 1:39.237, che sarà anche il migliore dell’intera sessione.

Martins ha preceduto di 6 decimi Dennis Hauger (MP) e di 9 decimi Richard Verschoor (Trident). Il nome di Kimi Antonelli (Prema) appare all’ottavo posto della classifica, mentre quello del compagno di squadra, Oliver Bearman, al 15°. Anche in Formula 2 non è mancata la bandiera rossa. A causarla ci ha pensato Franco Colapinto. L’alfiere di MP è finito contro il guardrail alla Rascasse.

Il venerdì sono previste le qualifiche delle due categorie propedeutiche. Come accade sempre a Monte Carlo, i piloti saranno divisi in due gruppi. Il più veloce in assoluto si posizionerà ovviamente davanti a tutti nella Feature Race, mentre il più veloce della sessione più lenta scatterà in prima fila dalla seconda casella.

La griglia sarà completata nella seguente maniera. I piloti appartenenti alla sessione più veloce si posizioneranno nelle caselle dispari (3°, 5°, 7°…), mentre quelli della sessione più lenta nelle caselle pari (4°, 6°, 8°…). Nelle Sprint Race è come sempre prevista l’inversione dei primi 12 della qualifica in Formula 3 e dei primi 10 in Formula 2.

[Credits immagine di copertina: F1inGenerale]


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter


 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.