Formula 2

F2 | Il recap dei tre giorni di test in Bahrain

Si sono ufficialmente conclusi i test prestagionali F2, vediamo cosa è successo nei tre giorni.

I test prestagionali F2 in Bahrain sono terminati: ecco il recap di cosa è successo nei tre giorni e alcune considerazioni.

F2 test day 3
Zane Maloney chiude in testa due giorni su tre – Foto: @Bah_int_circuit

Il recap dei test F2

La prima giornata ha riservato a team e piloti una strana, vista la posizione geografica, sorpresa. Il circuito di Sakhir è stato infatti protagonista di piogge a dir poco torrenziali, che hanno minato i piani degli ingegneri. Qualcuno ha però apprezzato: sui suoi profili social, Andrea Kimi Antonelli ha infatti spiegato come abbia gradito l’occasione di testare la vettura anche sul bagnato.

Il secondo giorno ha invece regalato più soddisfazioni, con i tempi che sono diventati più significativi. Nella mattinata è stata subito corsa contro il tempo per recuperare i giri persi la domenica. Alla fine, il miglior tempo lo stacca Maini. Il pomeriggio va invece nel segno di Zane Maloney, che dimostra un passo superiore a tutti. La giornata va quindi in archivio così, dopo ben 4 bandiere rosse.

La mattinata del terzo giorno regala invece poche emozioni. Tutti sono concentrati sui long run e i tentativi di giro veloce scarseggiano. Nel pomeriggio il monitor dei tempi si riaccende e le prime posizioni vedono continui stravolgimenti. In un primo momento Antonelli e Bearman si portano in top 3, ma i due sono destinati a indietreggiare notevolmente. Alla fine Maloney strappa di nuovo il miglior tempo, chiudendo così la tre giorni.

Insomma, il pilota delle Barbados, al secondo anno in Formula 2, sembra essere in grande spolvero. Bene anche Campos con entrambi i piloti, mentre sembrano faticare un po’ i due alfieri PREMA, che non sono mai riusciti a insidiare le prime posizioni. È anche vero che i due hanno accumulato un sostanzioso numero di giri, quindi è plausibile che stiano svolgendo un lavoro diverso.

Qui i riassunti completi di ogni giornata.

Foto di copertina: @bah_int_circuit

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter