Formula 2

F2 | Round 4, Baku – Bearman imbattibile domina la Feature Race e fa due su due

Weekend perfetto per il pilota della FDA Oliver Bearman che dopo la Sprint Race si impone anche nella Feature Race di F2 a Baku. Sul podio Enzo Fittipaldi e Pourchaire, ora leader del campionato ma senza davvero impressionare.

La Feature Race della F2 a Baku va a Oliver Bearman, autore di un fine settimana decisamente impeccabile. Dopo aver trionfato nella Sprint Race, l’inglese della Ferrari Driver Academy conquista un’altra vittoria. Sul podio con lui Enzo Fittipaldi che ha decisamente riscattato il deludente appuntamento di Melbourne. Terzo Theo Pourchaire, nuovo leader del campionato ma indubbiamente ancora non al livello delle aspettative. Vediamo la sintesi della corsa!

F2 Baku Feature Race
(C) Formula Motorsports Limited

Partenza insolitamente tranquilla e senza alcun contatto. Bearman mantiene la testa della corsa davanti a Fittipaldi, Pourchaire, Vesti e un ottimo Martins da ottavo a quinto.

Inizia la scalata di Pourchaire che passa prima Fittipaldi e poi attacca anche Bearman conquistando la leadership della gara. Bearman però non molla e restituisce l’attacco ritornando in testa. Anche Crawford è in fase d’attacco superando Hauger per la P6.

Entriamo nel corso del sesto giro e Bearman a suon di giri veloci ha messo Pourchaire fuori dalla sua zona DRS. Inizia anche il valzer dei pit stop: Vesti (che era nel mirino di Martins), Daruvala, Leclerc e Boschung sono i primi a rientrare. Fittipaldi, Martins, Crawford, Stanek e Correa seguono nel giro successivo.

Rientrano in contemporanea Bearman e Pourchaire (G8), lavoro leggermente migliore per il team Prema. Hadjar e Iwasa sono quindi gli unici a restare in pista avendo già la gomma più dura. La gara subisce poi una breve neutralizzazione con il regime di Virtual Safety Car in seguito ad un errore di Benavides.

Vesti conquista la settima posizione su Maini, Daruvala invece rischia il peggio frenando troppo tardi nel tentativo di passare Verschoor; l’indiano, penalizzato di dieci secondi per la manovra, ritorna alle spalle di Crawford e Maloney. Pourchaire fa un giro veloce e si mette a mezzo secondo da Bearman ma l’inglese rimette in chiaro le cose e lo rispedisce a 1.5 segnando a sua volta un tempo migliore.

Bearman continua a rischiare e colpisce leggermente il muro con anteriore e posteriore destra, ma arrivati al G19 il suo vantaggio su Pourchaire è di 2.5. Martins prima e Fittipaldi poi tolgono il giro veloce a Bearman.

Crollano i tempi di Pourchaire e ad approfittarne c’è Fittipaldi, mentre Hadjar e Iwasa rientrano ai box. Gran sorpasso del brasiliano tra curva 3 e 4, il francese scende al terzo posto.

Nel finale ha provato ad avvicinarsi anche Martins ma non ne ha abbastanza per tentare un attacco. Oliver Bearman va quindi a tagliare il traguardo e vince anche la Feature Race! Seconda posizione per Enzo Fittipaldi, terzo Pourchaire che ha resistito al ritorno di Martins. Quinto Vesti davanti ad un ottimo Maini, da segnalare l’ottavo posto con tanto di giro veloce per Hadjar.

Immagine
Foto: @PREMA_Team via Twitter

Il prossimo appuntamento con la Formula 2 a Imola.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter