Formula 3

F3 | Browning rinnova con Hitech: altra stagione in Formula 3 per il vincitore di Macao

Il vincitore dello scorso Gran Premio di Macao di Formula 3 Luke Browning gareggerà per un altro anno in F3 con il team Hitech.

Con la firma di Luke Browning, vincitore della FIA F3 World Cup a Macao lo scorso mese, con la Hitech comincia a riempirsi la griglia per la prossima stagione della Formula 3.

Macao gara qualificazione F3 Luke Browning Hitech Formula 3
Foto: Twitter VincentJBruins

Browning sarà al via della sua seconda stagione nella categoria propedeutica, la terza nella sua carriera con il team Hitech. Il pilota di Kingsley esordì con il team inglese nel 2022 dopo il terzo posto finale nella F4 ADAC 2021. Nel suo primo anno con la Hitech Browning vinse il GB3 Championship e raccolse un podio nella serie invernale F4 UAE.

Quest’anno Browning ha gareggiato in F3 in squadra con Sebastian Montoya e Gabriele Minì. Dei tre il migliore è stato l’italiano junior Alpine che si è assicurato un sedile in Prema. Tuttavia, Browning ha comunque dimostrato tanta velocità e potrà giocarsi le sue carte nella sua seconda stagione nel 2024.


Leggi anche: F3 | Ufficiale: Oliver Goethe farà ancora parte della serie nel 2024


Caratteristica del britannico è indubbiamente la sua abilità nei circuiti cittadini: a Monaco è andato a punti in entrambe le gare (unico evento dell’anno in cui ci è riuscito) e anche a Melbourne ha raccolto quattro punti.

Ovviamente, non si può non citare lo straordinario weekend sul Circuito da Guia di Macao lo scorso mese. Primo nelle qualifiche, primo nella gara di qualificazione e primo poi nella gara principale, Browning ha condotto un weekend perfetto gestendo al meglio la propria velocità e le ripartenze di una tormentata gara domenicale. 

Browning: “Questo campionato non sarà mai facile”

Ecco le dichiarazioni del pilota della Williams Academy dopo la firma: “Ho molta fiducia nella squadra intorno a me. Con le cose che abbiamo imparato durante la stagione dell’annata scorsa credo che saremo in grado di sviluppare le nostre capacità e di eseguire ciò che abbiamo mostrato di recente a Macao. Questo campionato non sarà mai facile considerando il livello dei piloti ma anche semplicemente la natura della serie. Tuttavia, avendo corso già una volta in tutte le piste sulle quali gareggeremo l’anno prossimo, credo che ciò ci metta in un’ottima posizione per segnare punti in ogni weekend in futuro”.

“Sono molto grato a Williams Racing e Hitech Pulse-Eight per il loro supporto per questa nuova stagione. L’obiettivo è fare risultati costanti e non vedo l’ora di farcela l’anno prossimo.” ha concluso.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter