Formula 3

F3 | Spagna, Qualifiche – Mansell beffa Lindblad sul filo di lana, disastro per Minì e Beganovic

Christian Mansell ha beffato il pilota Prema, Arvid Lindblad, il quale già assaporava il gusto della pole nelle qualifiche di F3 in Spagna.

Il caldo torrido di Barcellona condiziona e non poco le qualifiche di F3 in Spagna. Il termometro della temperatura dell’asfalto fa segnare infatti circa 50°C. E infatti tutti effettuano un unico giro veloce con ciascun set di gomme, senza il classico giro di rallentamento per poi tentare un ulteriore assalto al tempo. Dopo il primo giro spinto, infatti, le gomme perdono già il loro picco di prestazione.

F3 Qualifiche Spagna
Gabriele Minì, leader del campionato di F3, non è andato oltre il 16° tempo nelle qualifiche in Spagna e sarà quindi costretto alla rimonta – Credits: Prema

Ma, a differenza di quanto accade solitamente in cui tutti montano due set di gomme, nelle qualifiche di Barcellona i set di gomme utilizzati sono addirittura tre. Sessione dunque molto frenetica per i piloti che, dopo il giro veloce, devono tornare immediatamente ai box per montare un nuovo treno di pneumatici.

C’è poi il solito traffico da tangenziale per accaparrarsi la migliore posizione possibile in pista. Alla fine, però, i giri migliori arrivano tutti con il terzo e ultimo set, quando le vetture hanno scaricato benzina e la pista è in condizioni migliori.

A prevalere, un po’ a sorpresa, è Christian Mansell. L’alfiere della ART ha beffato Arvid Lindblad proprio sotto la bandiera a scacchi, mentre il più giovane dei piloti Prema già pregustava il gusto della pole position.


Leggi anche: Maloney e la superlicenza a 17 anni: “Non dovrebbero esserci limiti di età”


La qualifica si rivela invece un autentico disastro per i suoi compagni di squadra, Gabriele Minì e Dino Beganovic. Nel primo tentativo, entrambi trovano il traffico dei piloti che si stanno lanciando nell’ultimo settore e devono alzare il piede. Montato il secondo set, Minì risale la china piazzando il quinto tempo, mentre Beganovic va oltre i track limits nella veloce curva 9 e deve quindi abortire.

Nel terzo e decisivo tentativo, però, il leader del campionato commette un errore nel secondo settore, non riuscendo così a migliorarsi, mentre il pilota della Ferrari Driver Academy trova ancora traffico. I due ottengono alla fine soltanto il 15° e 16° tempo e saranno così costretti alla rimonta in entrambe le gare.

La loro pessima qualifica è accentuata dal fatto che gli altri due in lizza per il campionato, Luke Browning (Hitech) e Leonardo Fornaroli (Trident), sono nelle prime posizioni. Il vincitore di Macao partirà dalla quarta piazza nella Feature Race, mentre l’italiano sarà in sesta. Per entrambi una bella occasione per guadagnare una buona dose di punti sugli avversari.

La griglia della Sprint Race del sabato prevede invece l’inversione dei primi 12 della qualifica. A occupare la prima fila saranno quindi il pilota Trident, Sami Meguetounif, e l’idolo locale Mari Boya (Campos). La classifica delle qualifiche potrebbe però ancora essere stravolta in quanto ci sono diversi piloti sotto investigazione per impeding o per unsafe release.

Aggiornamento – Al termine delle qualifiche, Sebastian Montoya (Campos) si è visto privato del proprio miglior giro di qualifica per violazione dei track limits. Il figlio d’arte è così crollato in P27 e scatterà così dalla penultima fila in entrambe le gare.

Ne giovano Dino Beganovic e Gabriele Minì. I due alfieri della Prema, grandi protagonisti del campionato, guadagnano una posizione sulla griglia e prenderanno il via rispettivamente da P14 e P15. A guadagnarci, però, è soprattutto Santiago Ramos che, salendo in P12, scatterà dalla pole nella Sprint Race. Al suo fianco prenderà il via Sami Meguetounif, per una prima fila tutta Trident.

F3, Spagna – Classifica Qualifiche

Credits: FIA

[Credits immagine di copertina: Formula 3]


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter


 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.