Amarcord | Accadde oggi, 15 Aprile 2015: in Argentina l’inizio della fine tra Rossi e Marquez

Valentino Rossi vince la sua seconda gara della stagione a Rio Hondo in Argentina dopo una battaglia con Marc Marquez. Argentina l’inizio della fine tra Rossi e Marquez

Argentina l’inizio della fine tra Rossi e Marquez
Foto: motogp.com

La gara in Argentina nel 2015 diede il via all’inizio della fine tra Valentino Rossi e Marc Marquez.

Il sabato la pole position fu conquistata da Marc Marquez. In prima fila troviamo anche la Suzuki di Aleix Espargaro e la Ducati di Andrea Iannone. Valentino Rossi, come in Qatar, è costretto a partire dalla terza fila in ottava posizione. Argentina l’inizio della fine tra Rossi e Marquez

La gara

Valentino Rossi montò una gomma extra hard al posteriore, mentre Marc Marquez una hard. Con questa scelta di gomme, Rossi nei primi giri di gara rimase un po’ distaccato dalla testa della corsa, mentre Marquez riuscì fin da subito a mantenere la testa della corsa e si prese un po’ di margine sui diretti inseguitori.

Con il passare dei giri Rossi riesce a recuperare terreno fino a ritrovarsi in seconda posizione a lottare con Dovizioso. Fra la coppia di Rossi – Dovizioso e Marquez c’erano poco più di 4 secondi di distacco.

Rossi riesce ad imporsi su Dovizioso staccandolo e si mette in caccia di Marquez. I giri passano e Rossi riesce a recuperare terreno su Marquez. Al 22° giro Rossi riesce ad essere a soli 4 decimi da Marquez, in un solo giro gli recuperò ben 1.1 secondi. Fra i due è bagarre! I due si sorpassano quasi ad ogni curva fino a quando Marquez non cascò ad un giro dalla fine della gara. In un cambio di direzione, quando avvenne il contatto della caduta, Rossi era già con tutta la moto davanti a Marquez. Durante quel cambio di direzione ci fu un contatto tra la gomma posteriore di Rossi e quella anteriore di Marquez che ne determinò la caduta. Argentina l’inizio della fine tra Rossi e Marquez

Furono molte le polemiche dopo la gara, Rossi e Marquez finirono sotto investigazione. Alla fine nessuna penalità, fu un normale contatto di gara.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Valentino Rossi dichiarò di non essersi accorto che dopo il contatto Marquez finì a terra perché lui era davanti e non lo vide.

Marc Marquez a fine gara, dopo aver parlato dell’incidente dicendo che non era colpa di nessuno, concluse, riferendosi a Rossi, in questo modo: “Si impara sempre qualcosa da lui…”.

Andrea Dovizioso chiuse la gara al secondo posto, mentre sul terzo gradino del podio ci salì Cal Crutchlow che beffò Andrea Iannone proprio sul traguardo.

Per Valentino Rossi quella vittoria, la numero 110 in carriera, gli valse la testa della classifica del mondiale, che mantenne fino alla gara conclusiva a Valencia.

Per rimanere sempre aggiornati unisciti al nostro canale Telegram e seguici sui social Instagram, Facebook e Twitter.

MotoGP | Il Direttore KTM Beirer negativo sulla ripresa: “Difficile correre prima di Settembre!”.

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.