Amarcord | Accadde oggi, 25 marzo 1990: Prost vince per la prima volta in Ferrari

Il 25 marzo 1990  Prost tagliava il traguardo del GP del Brasile davanti a tutti. Per lui era la prima volta da vincitore alla guida della Ferrari.

1990 Prost Ferrari
Il successo di Alain Prost nel GP del Brasile 1990. Foto: Ferrari

Nel 1990 Prost decise di passare dalla McLaren alla Ferrari, dopo l’arrivo di Senna proprio nel team inglese (nel 1988). La Ferrari di quell’anno, la 641 F1 permise al francese di giocarsela con l’avversario brasiliano, contribuendo ad alimentare la loro rivalità.

Il 25 marzo dello stesso anno il Circus fece tappa in Brasile. Dopo la vittoria di Senna negli USA toccava rispondere “presente” in casa Ferrari. Le qualifiche videro piazzarsi le due McLaren in prima fila, con la Rossa solo in terza. In quinta posizione si trovò però Mansell, con Prost solo sesto. Tra McLaren e Ferrari le due Williams di Boutsen e Patrese.

Prost vince per la prima volta in Ferrari

La gara vede un incidente al via tra tre vetture (tra cui la Tyrrell di Alesi). Dopo poche tornate la Williams di Boutsen non tiene il passo ed è sopravanzata prima dal “Leone inglese” e poi dal “Professore”. Dopo i pit stop la Ferrari numero 1 si ritrova in seconda posizione, pronta a braccare la McLaren di Senna.

A metà gara la situazione in pista è questa: Ayrton è primo con un gap di 10 secondi su Prost. Seguono Patrese, Berger e Piquet (con l’altra Williams scivolata in fondo dopo la sosta). Il colpo di scena arriva quando il leader doppia Nakajima: i due si toccano e l’ala della monoposto del team anglo-nipponico si rompe. Senna è costretto ai box. La rimonta però non si concretizza a causa della efficienza non più ottimale della MP4/5.

Arriva così, dopo 71 giri, la prima vittoria di Prost in Ferrari, nel marzo di quel 1990. Completano il podio Berger e Senna, con il francese che si porta a casa i 9 punti del vincitore. Ai piedi del podio l’altra Ferrari, guidata da Mansell.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Il prosieguo della stagione 1990 per Prost in Ferrari

La classifica dopo due GP vedeva Senna a 13 lunghezze contro le 9 del francese. La stagione continuò con alti e bassi per entrambi; le vittorie furono 5 per Prost e 6 per Senna al termine dell’anno, ma alla fine la spuntò Ayrton. Il brasiliano divenne campione del mondo per la seconda volta, confermandosi sempre più nella leggenda.

Seguici su Instagram

F1 | Rimandato ufficialmente anche il GP d’Azerbaijan a Baku