Amarcord | Accadde oggi: 8 aprile 2001, a Suzuka nasce la rivalità Rossi-Biaggi

19 anni fa a Suzuka nasceva la rivalità più accesa dei primi anni 2000 della MotoGP, e che tutt’oggi fa ancora parlare. Un giovane Valentino Rossi si impone su Max Biaggi, aprendo le danze alla conquista del suo primo titolo iridato. 2001 Suzuka Rossi Biaggi

2001 Suzuka Rossi Biaggi
Credits: Motociclismo.es

Debutto della stagione 2001 di MotoGP: Loris Capirossi parte dalla pole, a pochi metri dal suo connazionale Max Biaggi, che parte terzo. Nella fila subito dietro è pronto a scattare un altro italiano, un giovane di nome Valentino che, al suo secondo anno in Honda, vuole dimostrare che il secondo posto nella passata stagione non è stato casuale, bensì frutto del tanto talento che lo contraddistingue. 2001 Suzuka Rossi Biaggi

Deve però fare i conti con un Biaggi alla ricerca di riscatto; campione iridato dal 1994 al 1997 nella classe 250, dal ’98 al 2000, anno in cui Rossi approda in MotoGP (che allora si chiamava ancora 500), cerca disperatamente il tanto agognato titolo mondiale, arrivando sempre ad un soffio dal vincerlo.

La gara e il misfatto

Ma riconcentriamoci sulla gara di Suzuka. Alla partenza Biaggi scatta perfettamente e si porta in testa del gruppo. Dopo solo due curve, però, Capirossi si riprende la sua prima posizione. Nelle retrovie la lotta è serratissima e il giovane Dottore inizia a risalire dalla sua settima posizione.

Valentino si appresta a sorpassare, con non poca difficoltà, il suo connazionale su Yamaha, più lento di lui. A 15 giri dalla fine, dopo le due S, Rossi trova lo spazio, ma Max non è pronto a lasciare la sua posizione. Sferra dunque una gomitata al numero 46, spingendolo fuori pista; Vale rientra con una prontezza da campione e completa la manovra di sorpasso, dedicando un poco elegante dito medio a colui che si è appena guadagnato il titolo di acerrimo rivale.

Il pilota di Tavullia vince la gara, davanti a Garry McCoy e Max Biaggi. Quello di Suzuka sarà uno dei tanti trionfi del 46 nella sua seconda stagione nella classe regina: con 11 vittorie su 16 gare sarà lui ad aggiudicarsi il titolo nel 2001, dando ufficialmente inizio all’“era Rossi”.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

 

Seguici sul nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alle due ruote, per non perderti nessuna news della MotoGP e della SBK.

Amarcord | Accadde oggi: 7 aprile 2018, il pazzo weekend di Jack Miller

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.