Amarcord | Accade oggi, 20 aprile 2003: prima vittoria stagionale per Michael Schumacher

20 aprile, giorno di Pasqua del 2003, ad Imola va in scena il Gran Premio di San Marino; Michael Schumacher vince il suo primo GP stagionale in un giorno difficile: poche ore prima la mamma Elizabeth si era spenta in Germania. I due Fratelli Michael e Ralf Schumacher avevano fatto visita alla mamma in ospedale a Colonia dopo le qualifiche, rientrando ad Imola per disputare la gara con entrambi in prima fila: Michael precede il fratello con la Williams BMW di soli 14 millesimi. Imola 2003

Imola 2003
www.reddit.com

Premesse

La Formula 1 sbarca in Europa, ad Imola nel 2003 si disputa la quarta gara stagionale; Michael Schumacher con la Ferrari è reduce da un 4° posto nella prima gara in Australia, 6° in Malesia e un ritiro in Brasile nella difficile gara sul circuito di Interlagos, sotto la pioggia. La nuova F2003GA non ha ancora debuttato nel 2003, anche ad Imola la Ferrari si presenta in pista con la F2002. Imola 2003

La McLaren Mercedes ha vinto le prime due gare del 2003 con David Coulthard e Kimi Raikkonen leader del Mondiale. Nel fine settimana ad Imola la vittoria del GP del Brasile è “riassegnata” a Giancarlo Fisichella: sul gradino più alto del podio, il 6 Aprile, era salito Raikkonen per un errore di cronometraggio dopo l’interruzione della gara.

Fisichella vittoria F1 Imola 2003
Foto: unknown

Regolamenti

Il 2003 è un anno di grandi cambiamenti regolamentari: le qualifiche vengono rivoluzionate, dai 12 giri distribuiti in un’ora di tempo, con carico di benzina al minimo, si passa ad un solo giro per ciascun pilota il sabato pomeriggio, come avveniva all’epoca per la SBK, con il quantitativo di carburante necessario per affrontare il primo tratto di gara.

Dopo le qualifiche non era più possibile lavorare sulla monoposto (regola del parco chiuso); eliminato il warm-up che si svolgeva la domenica mattina; un solo motore da poter utilizzare tra qualifica e gara. Due i fornitori di gomme: Bridgestone e Michelin distribuiti in maniera equa per i 10 Team.

Modificati i punteggi, fino alla stagione precedente ad andare a punti erano i primi 6 piloti, rispettivamente il punteggio era così distribuito: 10,6,4,3,2,1. Dalla stagione 2003 (fino alla stagione 2009) punti assegnati ai primi 8 piloti: 10,8,6,5,4,3,2,1.

Qualifiche

Nelle qualifiche del sabato pomeriggio Michael Schumacher conquista la pole position, la seconda stagionale, precedendo il fratello Ralf di soli 14 millesimi. Terzo Rubens Barrichello con l’altra Ferrari che precede la Williams di Montoya; quinta posizione per la Jaguar di Webber davanti a Kimi Raikkonen, ottava la Renault di Fernando Alonso.

Partenza della Gara

I due fratelli, emotivamente provati causa la scomparsa della mamma Elizabeth qualche ora prima della gara, si presentano al via del Gran Premio di San Marino con Ralf che in partenza scavalca Michael prendendosi la prima posizione seguiti da Barrichello, Montoya e Raikkonen quinto, Webber rimane fermo al via; Michael è più veloce del fratello che rientra ai box per primo ripartendo con difficoltà perdendo secondi.

Barrichello e Montoya si fermano in contemporanea: il brasiliano mantiene la posizione su Montoya autore di una sosta lunga ai box, con Michael ultimo dei primi quattro a fermarsi al 18° giro: rientra in pista terzo, dietro a Raikkonen e Coulthard non ancora rientrati ai box.

Michael Schumacher in testa alla gara

Al 22° giro Michael è in testa alla gara, davanti al fratello, dopo il pit stop delle McLaren; Raikkonen rientra in pista quarto dietro all’altra Ferrari di Barrichello e davanti a Montoya, il primo ad effettuare il secondo pit stop: causa un problema al bocchettone della benzina è costretto a fermarsi nuovamente.

Si fermano Ralf, Barrichello e per ultimo Michael Schumacher nel corso del 33°: rientra in pista sempre in testa precedendo Raikkonen autore di un’altra strategia (2 soste); il leader del mondiale effettua la sua seconda e ultima sosta, mentre Michael Schumacher rischia di uscire di strada finendo con due gomme sull’erba in accelerazione.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Terza sosta per Ralf Schumacher, lo segue a 13 giri dal termine Michael che rientra in pista senza problemi cedendo la prima posizione (momentanea) a Barrichello in lotta con Ralf: la Ferrari numero due si ferma ai box perdendo 13 secondi a causa un problema di fissaggio sull’anteriore sinistra ritrovandosi quarto dietro a Ralf Schumacher.

Il Brasiliano della Ferrari si riprende il podio sorpassando in pista il pilota tedesco della Williams in accelerazione in uscita dalla variante bassa.

Conclusione della Gara

La gara si conclude con la vittoria di Michael Schumacher, la prima stagionale, l’ultima per la F2002 che dal GP successivo sarà sostituita dalla F2003GA, Raikkonen secondo e Barrichello terzo davanti a Ralf Schumacher.

Per i fratelli Schumacher si conclude una gara emotivamente difficile: Michael sale sul podio senza festeggiare il suo 65° successo in carriera, con il lutto al braccio, visibilmente provato, non prende parte alla conferenza stampa di rito sostituito da Jean Todt.

 

Seguici anche su Telegram

Seguici anche su Instagram

Motociclismo | Doppietta Motomondiale e SBK. In quanti ci sono riusciti?