Il Monitor dei Tempi – GP Giappone 2018 [FP2] – Mercedes sembra inarrivabile, Ferrari tiene il passo solo con le Soft

Si sono svolte nella nottata/mattinata italiana le prime due sessioni di prove libere sullo storico tracciato di Suzuka in Giappone. La Ferrari non è parsa in difficoltà dal punto di vista del bilanciamento ma carente dal punto di vista del risultato prestazionale. Vediamo il dettaglio Analisi Passo gara GP Giappone

Analisi Passo gara GP Giappone
Foto – Formula1.com

Mercedes Vola

Nelle simulazioni di passo gara Mercedes e in special modo Hamilton sembra inarrivabile sia per i tempi che stacca sul cronometro, sia per la relativa semplicità con cui questi tempi arrivano. In special modo il gap è incredibilmente marcato con le gomme super Soft. La copertura dalla banda rossa infatti, nonostante sia quella preferita nelle scelte del cavallino, ha dimostrato tantissima usura e poca prestazione, con una Ferrari che nei primi stint di Raikkonen e Vettel ha medie paragonabili ai primi stint anche della Red Bull, con Mercedes di un altro pianeta.

Tabelle tempi, medie e performance dei migliori 6 piloti nelle prove libere 2 del GP del Giappone

Con le Soft Ferrari molto più vicina

Si fa più interessante invece la situazione con le gomme Soft, dove Vettel inanella una serie di giri migliori di Valtteri Bottas e del tutto simili a quelli di Lewis Hamilton. La speranza per i ferraristi è tutta riposta in questa prestazione, sperando che i tecnici di Maranello riescano a ridurre il gap con il compound più morbido in vista della qualifica.

Domani previsioni di pioggia

La situazione però domani potrebbe essere stravolta dalla pioggia (prevista in abbondanza) dovuta al tifone Kong-Rey di passaggio sul Giappone, il che rimescolerebbe di nuovo le carte in qualifica aprendo poi nuovi scenari per la gara.

Dopo questo venerdì il feeling è che il mondiale 2018 sia a un passo dall’essere messo in archivio, ma che Ferrari ci proverà comunque, vedremo se qualche sorpresa (che in Formula 1 non manca mai) rimetterà in discussione la situazione, o se si andrà via dall’isola nipponica pensando già al 2019.

 

F1 | GP Giappone, Raikkonen: “Sarà difficile, faremo del nostro meglio”

Il Monitor dei Tempi – GP Giappone 2018 [FP2] – Mercedes sembra inarrivabile, Ferrari tiene il passo solo con le Soft
Lascia un voto
mm

Federico Albano

Ingegnere Navale, appassionato di Formula 1 e tifoso Ferrari da oltre 25 anni