Formula 1Interviste

F1 | Sainz messo alla porta da Ferrari: la delusione di papà Carlos

Anche Carlos Sainz ha commentato la separazione del figlio con Ferrari a fine stagione, con Lewis Hamilton che prenderà il suo sedile nel 2025

L’avventura di Carlos Sainz in Ferrari durerà ancora un altro anno ma si concluderà nel peggiore dei modi: ovvero con una rottura non voluta da parte dello spagnolo, che lo costringerà a vivere i suoi ultimi 24 Gran Premi in rosso da separato in casa. Una notizia totalmente inaspettata fino a un giorno fa quando, nonostante le trattative per il rinnovo si fossero arenate, tutti attendevano comunque a breve l’annuncio dell’estensione contrattuale del madrileno. 

Carlos Sainz Ferrari Hamilton
Anche Carlos Sainz ha commentato la separazione del figlio con Ferrari a fine stagione © XBP Images

”Ferrari ha deciso così, e non si può che rispettare la decisione”, commenta con poche parole papà Carlos, fresco vincitore della sua quarta Dakar. Una delusione evidente sul volto del campione spagnolo, che sperava di vedere il figlio vestito di rosso ben oltre la scadenza prevista per fine 2024. 

Quale futuro ora per Carlos? L’ipotesi più gettonata lo vedrebbe unirsi a Stake nel 2025, in attesa della transizione in Audi l’anno seguente. Lo stesso Sainz, parlando pochi giorno dopo aver vinto la Dakar, aveva rilasciato delle dichiarazioni criptiche in merito: “Credo che Audi sia una garanzia”.

”So bene quanto prendano sul serio ogni progetto, e so bene cosa comporta la mentalità tedesca nel mondo del motorsport, con i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Ma dobbiamo rispettare il gruppo Volkswagen come Audi”.


Leggi anche: F1 | Wolff vuota il sacco: “Ecco come Hamilton mi ha informato della trattativa con Ferrari”


”Sappiamo tutti che la F1 è un mondo un po’ speciale, ma ho molto rispetto per l’Audi”,ha poi aggiunto.”Penso che sarà una questione di tempo prima che abbiano successo in Formula 1.

”Non ho la sfera di cristallo, ma se Audi decide di entrare in F1, ha tutto il mio rispetto. Credo che si stiano impegnando al massimo per farne un buon progetto. Naturalmente, in casa, visto che faccio parte della famiglia Audi, è logico che parliamo e ci scambiamo opinioni su ciò che il team Audi può essere in futuro”.

Prima di pensare alla sua nuova avventura, il madrileno dovrà concentrarsi sul suo ultimo anno in Ferrari, nel quale farà ancora coppia con Charles Leclerc. Sarà interessante analizzare le sue espressioni il giorno del lancio della SF24, che ricordiamo avverrà il 13 Febbraio a Fiorano.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.