Argentina GP – Gara Moto2 Mattia Pasini torna a far suonare l’inno di Mameli

Pista asciutta per la gara di Moto2, Mattia Pasini torna a far suonare l’inno di Mameli sul circuito di Termas di Rio Hondo.

Neanche il tempo di gioire per la vittoria del connazionale Bezzecchi in Moto3, il “Paso” continua a far sognare gli italiani in questa domenica di motori.

Tutti i piloti scendono in pista con le gomme slick. È subito bagarre per la prima posizione che si concentra poi fino agli ultimi giri su Mattia Pasini, il poleman Vierge e Oliviera. Baldassarri invece impegnato nel duello con Alex Marquez per la quarta posizione.

È il romagnolo poi ad avere la meglio nell’accesa competizione tagliando il traguardo primo conquistando la sua seconda vittoria di carriera in Moto2, seconda un’altra Kalex,quella dello spagnolo Xavi Vierge,terza la KTM di Miguel Oliviera.

Francesco Bagnaia dopo la rimonta dalla quindicesima alla nona posizione mantiene la sua presenza nelle zone alte della classifica mondiale. Unico altro italiano a punti Andrea Locatelli in quindicesima posizione. Sedicesimo invece Luca Marini, 19° Fenati, 21° Manzi, 23° Corsi e 27° Fuligni.

Mattia Pasini con la vittoria di oggi diventa leader della classifica mondiale seguito da Lorenzo Baldassarri in seconda posizione, terzo Francesco Bagnaia, dominio italiano nella classe intermedia.

Prossimo appuntamento il 22 aprile con il gran premio sul circuito di Austin.

La classifica mondiale di Moto2:
1. Pasini 38 punti. 2. Baldassarri 33. 3. Francesco Bagnaia, Kalex, 32. Ferner: 11. Aegerter 9.


Argentina GP – Gara Moto2 Mattia Pasini torna a far suonare l’inno di Mameli
Lascia un voto
mm

Chiara

Appassionata di motociclismo, scrivo di due ruote su "I nostri piloti-Motogp".