Argentina GP – Gara Moto3, la incredibile fuga di Marco Bezzecchi verso la vittoria

La fuga di Marco Bezzecchi lo porta direttamente sul gradino più alto del podio,prima vittoria di carriera per l’italiano!

Colpo di scena iniziale con la partenza da i box di Jorge Martin che pochi secondi prima della partenza decide di cambiare le sue gomme montando le slick.

Premia invece la scelta delle rain di Marco Bezzecchi che si allontana da subito dal gruppo di testa diventando protagonista poi di una incredibile gara in solitaria! Bagarre accesa invece per la seconda posizione tra Fabio Di Giannantonio, Aron Canet e il rookie Masia quest’ultimo caduto negli ultimi giri dopo un contatto.

Tanti italiani tra i primi dieci con Enea Bastianini a un passo dal podio in quarta posizione! Settimo Lorenzo Dalla Porta, ottavo Niccolò;Antonelli mentre il poleman Arbolino 10° uno dei pochi piloti in griglia ad aver scelto le slick in partenza insieme ad Atiratphuvpat.

Tredicesimo Andrea Migno che resiste in una gara complicata alle prese con le condizioni della pista che presenta parti asciutte e bagnate,;per il pilota della KTM comunque zona punti. Quindicesimo poi Martin dopo una grande risalita autore anche del miglior giro.

Domenica degna di nota per il rookie italiano Dennis Foggia che mantiene la sua posizione tra la sesta e settima posizione,una scivolata nel finale purtroppo lo tiene fuori da i giochi, zero punti anche il compagno di squadra Nicolò Bulega ritornato a i box.

Grande emozione nel ritorno a i box per Marco Bezzecchi ad aspettarlo tra i mille abbracci anche quello del nove volte campione del mondo Valentino Rossi, con lui sul podio Aron Canet secondo diventanddiventando il leader della classifica e Di Giannantonio terzo nel suo primo successo stagionale.

Argentina GP – Gara Moto3, la incredibile fuga di Marco Bezzecchi verso la vittoria
Lascia un voto
mm

Chiara

Appassionata di motociclismo, scrivo di due ruote su "I nostri piloti-Motogp".