Arriva il restyling della Volkswagen T-Roc: attesa nel 2022

Presentato il restyling della nuova Volkswagen T-Roc, il suv compatto della casa tedesca cambia look, scopriamo tutte le modifiche!

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc è ormai diventata un punto fisso nella gamma della casa tedesca, essendo scelta da un gran numero di clienti, circa un milione di vetture vendute in Europa e in Cina. Dopo 4 anni, cambia look, resta al passo con i tempi diventando più sportiva e giovanile.

I cambiamenti che riguardano la carrozzeria sono rivolte soprattutto sui paraurti anteriore e posteriore. Rispetto al modello precedente sono state adottate delle linee meno tondeggianti e più decise. Rinnovati i gruppi ottici: i fari a Led diventano un equipaggiamento di serie. Nella parte anteriore, e nello specifico sulla calandra, spicca una linea luminosa che fa da congiunzione ai due gruppi ottici. Sarà possibile però configurare la vettura con fari LED Plus. Oltre a quest’ultimo si potranno scegliere i LED IQ.Light dotati di 24 moduli per ogni proiettore che permettono alle luci di auto regolarsi in base alle condizioni metereologiche. Gli indicatori di direzione sono simili a quelli che troviamo nelle recenti versioni di Polo e Golf dalla forma di L capovolta.

E dentro?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli interni sembrano quelli di un’altra vettura. La Troc 2022 corregge tutti quei difetti della versione precedente. Primo tra tutti, l’utilizzo di plastiche dure nella realizzazione dell’abitacolo e delle porte. Oggi troviamo materiali un po’ più ricercati, a partire da un materiale espanso che conferisce un effetto delicato al tatto. Nuove anche le rifiniture con impunture a vista. Il rivestimento dei sedili varia dal tessuto al similpelle.

Stravolta la plancia! Nella T-Roc 2022 troviamo uno schermo centrale posizionato a sbalzo, sulla stessa linea del cruscotto che è sempre digitale. Il display varia da 6,5 a 8 pollici, e potrà raggiungere una diagonale di 9,2 pollici. Include il sistema Discover Pro che permette di poter utilizzare dei servizi streaming, per esempio quelli musicali, e la compatibilità senza cavo con Android Auto e Apple CarPlay.

Motorizzazioni

Nella nuova T-Roc sarà possibile scegliere tra  due versioni a benzina, un 1.0 tre cilindri da 110 CV e il 1.5 quattro cilindri da 150 CV. Non è stato confermato in Italia  il 2.0 da 190 CV.  La gamma diesel comprende un 2.0 con potenza di 115 CV e 150 CV, anche con trazione integrale 4Motion. A seconda delle versioni il cambio è un manuale a sei rapporti oppure il DSG automatico a 7 marce. Per gli amanti della Performance ci sarà la T-Roc R. Vanta ben 300 CV erogati da un 2.0 turbobenzina, trazione integrale e uno scatto 0-100 in 4,9″.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Terre di Canossa 2022, 600 km di storia tra Toscana e Liguria

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Raffaella Pappa

Studentessa di Giurisprudenza presso LUISS Guido Carli, amante dei motori e responsabile della redazione Automotive di F1ingenerale