Arthur Leclerc diventa membro del Sauber Junior Team e correrà in Formula 4

Il fratello minore di Charles Leclerc è stato ingaggiato dal Sauber Junior Team. Arthur aveva partecipato ai rookie test della Formula E con la Venturi.

Arthur Leclerc
Foto: Sauber Junior Team

Con l’unione col team Charouz Racing System, è nato il Sauber Junior Team, che partecipa al campionato di Formula 2, Formula 3 e, in associazione con US Racing, nelle categorie Formula 4.

L’ultimo ad unirsi a questa Academy è Arthur Leclerc, il fratello minore di Charles, dall’età di 18 anni dopo la stagione in F4 francese. Ad affiancare il monegasco, Alessandro Ghiretti – campione della South East Asia F4 – Roman Staněk e Théo Pourchaire – Campione della F4 Junior Francese.

I quattro gareggeranno in Formula 4 ADAC ed in alcuni round della Formula 4 Italiana sotto gli occhi di Ralf Schumacher. Tuttavia, il team non parteciperà ai test prestagionali avendo già disputato diverse sessioni private.

Dunque per il Sauber Junior Team by US Racing debutterà ufficialmente nel weekend d’apertura della stagione della F4 ADAC all’Oschersleben dal 26 al 28 Aprile.




Le parole di Arthur Leclerc e di Frédéric Vasseur

Frédéric Vasseur: “È un piacere vedere che la nostra line-up per il prossimo campionato Formula 4 sia completato da Arthur Leclerc. Arthur ha dimostrato la sua dedizione e le sue abilità nel corso dell’anno scorso mentre gareggiava nel campionato francese F4 e ora farà il suo prossimo passo correndo a livello internazionale. Il Sauber Junior Team inizierà a sfidare squadre di F2, F3 e F4 con un ottimo pacchetto di piloti quest’anno. Non vediamo l’ora di seguire da vicino i loro progressi”.

Arthur Leclerc Venturi
Arthur Leclerc in vesti Venturi per i precedenti rookie test della Formula E. Foto: Arthur Leclerc Twitter

Arthur Leclerc: “Sono davvero entusiasta di far parte del Sauber Junior Team. È un programma serio che è affiliato ad un team di F1 e anche mio fratello faceva parte anche della Sauber nel 2018. Questa è un’opportunità che significa molto per me. La mia macchina sarà completamente diversa e molto più veloce della vettura F4 che ho guidato in Francia, ma il mio obiettivo è vincere e passare alla categoria successiva. È stato fantastico lavorare con i ragazzi di US Racing e Charouz; è una squadra adeguata e già mi sento a mio agio in macchina e all’interno della squadra”.

F3 | Test Barcellona, giorno 1 – Pulcini chiude in testa davanti a Lawson e Shwartzman

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.