Audience F1: La Formula 1 cresce nel 2017

Quello che si è concluso ad Abu Dhabi lo scorso 26 Novembre è stato un Campionato che ha visto la lotta tra Ferrari e Mercedes. Questo ha giovato agli ascolti Tv (almeno in Italia) infatti rispetto al 2016 vi è stato incremento di spettatori di circa 500 mila persone.

Per quanto riguarda la F1 dal vivo Liberty Media fa sapere che vi è stato un buon aumento di spettatori rispetto all’anno precedente. Tale incremento è sicuramente giustificabile dalla lotta tra i due Team, ma anche dagli eventi e iniziative promossi durante i weekend di gara.

Andiamo a visionare i dati di tutta la stagione:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Media ascolti Sky 2016: 883.333
Media ascolti Sky 2017: 990.704 📈 +12,16%

Questo slideshow richiede JavaScript.

Media ascolti Rai 2016: 3.047.095
Media ascolti Rai 2017: 3.644.900 📈 +19,62%

Questo slideshow richiede JavaScript.

Media ascolti 2016: 3.931.699
Media ascolti 2017: 4.556.569 📈 +15,89%

Gli ascolti della Formula 1 in Italia sono cresciuti rispetto all’anno precedente di circa 625mila spettatori.
La cosa che salta più all’occhio è l’estrema volatilità di questi dati, infatti, in due gare consecutive e in diretta Rai, si è passati dai 7.4Milioni (GP Monza) ai 4.0Milioni (GP Singapore).
Se invece prendiamo la media ascolti che si ebbe nel 2015 (media spettatori Tv 4.239.373) si nota come sia superiore al 2016 e simile a quella del 2017, questo fa capire come gli ascolti in Italia siano estremamente legati alle prestazioni della Rossa.

Nel 2016 la gara più vista fu il Bagnato GP di Monaco con 7.444.351 spettatori, quest’anno è stato il GP d’Italia a fare il pieno d’ascolti con 7.468.000 spettatori, risultando così il Gran Premio più visto dal 2013 cioè da quando è iniziata l’alternanza Sky-Rai. Sicuramente un ottimo dato, ma distante dalla gara più vista, GP Monza, del 2012 (penultimo anno in cui la Ferrari è stata in lotta per il mondiale) che registrò il mostruoso dato di 8.707.000 spettatori, dato simile si ebbe nel 2010.

Ascolti veramente straordinari si ebbero negli anni di Schumacher e la Rossa, con il Gp Usa del 2000 che fece registrare un ascolto da Finale dei Mondiali di Calcio di 14.300.000 Spettatori, ascolti ormai quasi irraggiungibili a causa della perdita di popolarità che sta avendo la F1 negli ultimi anni.




Analizziamo adesso le presenze sul circuito in occasione dei week end di gara

Spettatori Paganti 2016 🆚 2017

Rispetto ai dati 2016 si è registrato un aumento medio di pubblico di circa il 9%.
Il GP del Canada e d’Austria sono state le gare che hanno fatto segnare l’incremento maggiore (60.000 persone in più), quello con più presenze risulta il Canada anche in questo caso che ha fatto registrare l’ottima cifra di 360.000 persone.
Quello a far registrare la perdita di spettatori maggiore è stato il GP degli Stati Uniti probabilmente a causa del concerto di Justin Timberlake (-11.889 di perdita).
Per quanto riguarda l’Italia si è registrato anche qui un aumento di spettatori (37.500 in più).
Bisogna comunque precisare che i circuiti non hanno la stessa capienza quindi è normale che un circuito con più tribune come Silverstone abbia più spettatori rispetto ad uno come Abu Dhabi che ha molti meno posti a disposizione.

Nel complesso la F1 è in crescita sia dal vivo che dalla TV, l’obbiettivo di Liberty Media è comunque quello di continuare a crescere sfruttando anche gli Show che sono stati proposti quest’anno a Londra, nel weekend del GP di Gran Bretagna, e a Milano in vista del GP D’Italia.



Audience F1: La Formula 1 cresce nel 2017
Lascia un voto
mm

FSalvatore

Appassionato di F1, Tifoso Ferrari