L’Autodromo di Monza dona 10.000€ alla regione Lombardia

L’Autodromo Nazionale Monza ha donato 10.000 euro al fondo istituito da Regione Lombardia per sostenere le strutture e il personale sanitario nell’emergenza Coronavirus. Autodromo Monza donazione

Autodromo Monza donazione
Le classiche frecce tricolori che colorano il cielo sopra l’autodromo prima del GP di F1. Foto: Avionord / F. Polosa

L’Autodromo Nazionale di Monza ha deciso di donare 10.000€ alla Regione Lombardia per far fronte all pandemia di COVID-19. Autodromo Monza donazione

La donazione è stata versata nel conto corrente creato appositamente da Regione Lombardia per raccogliere gli aiuti economici alle strutture sanitarie, ai medici, agli infermieri e a tutto il personale che in questi giorni sta combattendo una battaglia per curare i cittadini lombardi.

L’investimento sarà concentrato sugli acquisti straordinari di mascherine, tute protettive, disinfettanti e strumenti necessari a strutture e personale per curare al meglio i malati e limitare le occasioni di contagio.

Giuseppe Redaelli, Presidente del circuito: «L’Autodromo di Monza è sempre stato impegnato nella solidarietà con numerosi eventi a fini benefici e raccolte fondi. In questo difficile momento, vogliamo contribuire concretamente per consentire al sistema sanitario di far fronte ad un’emergenza senza precedenti. Abbiamo pertanto deciso di devolvere 10mila euro al fondo speciale istituito da Regione Lombardia». 

L’Italia delle corse si è dimostrata attenta a quello che sta accadendo in tutto il mondo, donando cifre elevate e attrezzature per combattere la malattia.

Ferrari, in quanto proprietà della famiglia Agnelli, ha contribuito con una donazione di dieci milioni di euro, oltre alla progettazione di un piano per la fabbricazione di respiratori con altri team di Formula 1.

Anche l’italiana Cetilar Racing, che milita nel FIA World Endurance Championship in classe LMP2, non avrebbe partecipato alla 1000 Miglia di Sebring donando la spesa risparmiata della trasferta agli ospedali italiani, decisione presa prima che la tappa americana fosse cancellata.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

F1 | Comunicato Ferrari: “Stop alle attività fino all’8 aprile. Distanti ma uniti sconfiggiamo il virus!”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.