Automotive | DS 9 E-Tense, eleganza e comfort su ruote

Il marchio DS si contraddistingue per la sua sfacciata eleganza e per una ricerca meticolosa nella qualità dei materiali. Negli anni ci ha deliziato con le linee particolari e anticonvenzionali. Con il lancio dell’ammiraglia DS 9 E-Tense, il marchio parigino prova a fare la voce grossa in un mercato fino ad oggi inesplorato, mettendo in campo tutto il proprio prestigio.

ds 9 e-tense
Foto: motorionline

 

Un design esterno che non passa inosservato

Se vi capiterà di incrociarla per strada la noterete sicuramente. Le linee della DS 9 E-Tense mettono in risalto una silhuoette estremamente elegante, impreziosita da alcune chicche estetiche davvero di alto prestigio. La griglia frontale è formata da motivi che riprendono direttamente le forme del logo, con tanto di telecamera nascosta sapientemente sotto al badge DS.

Il gruppo ottico (DS Active LED) è composto dal faro principale a LED e da tre moduli LED rotanti che si inclinano in funzione dell’angolo di sterzata, della velocità della vettura e delle condizioni metereologiche per assicurare sempre una visione ottimale. Il gruppo ottico finisce poi nella parte bassa del paraurti con delle sorta di ali.

Nel cofano dell’auto non può non farsi notare una striscia in metallo guillochè denominata “Clous de Paris”, un tocco di classe derivato dalla gioielleria di alta gamma.  Anche nella DS 9 E-Tense le maniglie sono a scomparsa come ormai la casa ci ha abituato a vedere nei modelli precedenti.

Andando verso il posteriore si nota anche una certa ricerca aerodinamica. Lo si vede nella presenza di una lunga nervatura che parte dall’anteriore e finisce addirittura nel posteriore ed anche nella curvatura del tetto molto dolce, quasi da coupè. I fanali posteriori hanno un disegno tridimensionale davvero suggestivo con un baffo cromato al di sotto che si raccorda con la fiancata. Il tettuccio finisce nel posteriore con una mini pinna che dà dinamicità all’auto.

Il design dei cerchi bicolori si sposano benissimo con l’auto. Insomma, chi vede da fuori l’auto penserà che all’interno ci sia una persona importante.

Questo slideshow richiede JavaScript.

All’interno, l’eleganza fa da padrona

Internamente DS 9 E-Tense ti fa sentire a tuo agio. La cura dei materiali e le finiture sono di livello premium. I sedili in pelle Nappa sono riscaldabili, ventilati e con funzione massaggio per il massimo del comfort.

La plancia è disegnata secondo la tecnica guillochage clous de Paris e la forma dei tasti richiama la sagoma di piccoli chiodi con teste piramidali che si incrociano e intrecciano. Il legame con l’ alta moda lo vediamo nella impuntura degli interni in stile Point Perle, una finitura particolarmente elegante che ricrea la forma di una perla.


Leggi anche:

Automotive | Audi RS e-tron GT “La granturismo del futuro”


Nella plancia risalta la presenza di un orologio BRM 180 che emerge non appena viene accesa l’auto. I  vetri sono ricoperti da una pellicola acustica che, insieme ad un involucro semi-incollato, elimina le vibrazioni creando un’atmosfera silenziosa e serena all’interno dell’abitacolo. Sia da passeggeri sia da conducenti abbiamo tutte le comodità possibili a livello di seduta e a livello di accessibilità a vani, prese, ecc.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dotazioni e sicurezza

Anche in termini di sicurezza ed aiuti alla guida DS 9 E-Tense è ad un livello elevato. L’auto infatti è dotata di DS Park Pilot, un sistema intelligente in grado di rilevare uno spazio di parcheggio abbastanza grande passando a una velocità massima di 30 km/h. Automaticamente l’auto si parcheggerà da sola, senza l’intervento del conducente in pedali o volante. La dotazione di DS Active Scan Suspension scannerizza il manto stradale grazie ad una telecamera posizionata sopra il parabrezza e regola di conseguenza le sospensioni dell’auto. L’auto inoltre gestisce autonomamente il fascio luminoso in base alle situazioni e grazie ad una telecamera ad infrarossi legge possibili pericoli che potresti non vedere di notte. Altri sistemi di cui l’auto è dotata sono il controllo della stanchezza e i sistemi di guida autonoma come il monitoraggio di velocità, distanza dalle altre auto e gestione delle sterzate.

Disponibile solo ibrida plug-in

DS nomina sotto il nome “E-Tense” i suoi modelli elettrificati. La DS 9 E-Tense è disponibile, infatti, solo ibrida plug-in. Ad oggi è disponibile solo una versione da 225 cavalli 4×4. In seguito sarà disponibile anche una versione da 360 cavalli, sempre 4×4. Il motore elettrico spinge fino a 135km/h e l’autonomia delle batterie è circa 50 km. Lo scatto da 0 a 100 è circa 8,3 secondi con una velocità massima superiore ai 240 km/h.

DS 9 E-Tense rappresenta un connubio di eleganza e comfort che amplifica la scelta in una categoria prevalentemente dominata dalle case tedesche. Sicuramente le varie particolarità estetiche di quest’auto la rendono unica, assecondando quei clienti che si vogliono distinguere dalla massa.

Seguici anche su Instagram

Giacomo Ansani

Mi chiamo Giacomo e ho 21 anni. Fin da bambino sono sempre stato un appassionato di automobili e motorsport, in particolare nutro una forte passione per la Formula 1. Il mio sogno è quello di fare della mia passione un lavoro.