Bentley Bentayga Hybrid 2021: lo sbarco in Europa e Regno Unito

La nuova Bentley Bentayga Hybrid, dopo essere arrivata negli Stati Uniti e in Cina e pronta a varcare le porte delle concessionarie di Europa e Regno unito. Scopriamo insieme questo Super Suv nella variante elettrica.

Foto: motorionline

Bentley Bentayga Hybrid è il suv di ultima generazione della casa di Crewe, in versione ibrida plug-in. Ad oggi si considera la Bentyaga più avanti dal punto di vista della tecnologia. E’ il primo passo verso l’obiettivo di Bentley di proporre un’offerta elettrificata per ogni modello della gamma entro i prossimi tre anni.

Il powertrain di Bentayga Hybrid 2021 è composto da un 3,0 litri V6 biturbo e da un motore elettrico da 126 CV. Avrà un’autonomia di circa 860 km totali , di cui circa 50 km in modalità 100% elettrica. La potenza complessiva è di 449 CV, mentre la coppia massima è di 700 Nm. La batteria da 17,3 kWh, può essere ricaricata in 2 ore e 30 minuti da una wallbox da 7,2 kW. Il motore elettrico riceve il supporto del termico quando si supera la velocità di 135 km/h o quando si “schiaccia di più l’acceleratore”. Il pedale avrà  una sorta di scalino, che consentirà al guidatore di capire quando si passerà dalla modalità elettrica a quella ibrida.

DNA Bentley con un tocco di tecnologia in più

foto: motorbox

Sia il design esterno, che quello degli interni, richiamano il DNA di Bentley. Esternamente, nella parte anteriore, è presente una griglia con aperture più grandi e verticali; i nuovi fari a LED, sono più sottili. Al posteriore caratteristiche  le luci ellittiche imitano quelle della Continental GT.  Nella specifica Blackline, le cromature sono sostituite da rifiniture in nero che rendono l’auto più aggressiva.

Negli interni spiccano il  nuovo volante, i nuovi rivestimenti delle portiere e la nuova console centrale. Il cruscotto è totalmente digitale e personalizzabile. Il sistema di infotainment include Apple CarPlay ed Android Auto, i passeggeri dei sedili posteriori avranno a disposizione un tablet touchscreen più grande. Sarà possibile configurare la classica 5 posti ma anche una variante a 4posti, con 2 sedili posteriori singoli divisi da una console centrale.

Leggi anche: https://f1ingenerale.com/mustang-mach-e-il-suv-elettrico-dellovale-blu/

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Raffaella Pappa

Studentessa di Giurisprudenza presso LUISS Guido Carli ed amante dei motori.