BMW svela le carte: una potentissima GT3 è in sviluppo per il 2022!

Dopo l’addio al WEC e a Le Mans, in casa BMW si lavora duramente per una totale ristrutturazione del reparto competizioni GT e customer racing. I primi frutti sono già evidenti, e attesi presto in pista. L’annuncio del nuovo bolide di punta per la categoria GT3, la BMW M4 GT3, è tanto inatteso quanto gradito. Scopriamo insieme qualcosa in più.

BMW GT

Una vettura già “icona” BMW GT

La ricerca e lo sviluppo su una nuova vettura omologata secondo gli standard GT3 erano già in cantiere da mesi, e i primi test si svolgeranno già nel 2020. La BMW M4 GT3 sostituirà la M6 GT3, in pista (con discreto successo) dal lontano 2016. Per la prima volta, quindi, la casa tedesca partirà dallo stesso modello stradale per le sue vetture GT, superando la peculiare distinzione fra GT3 e GT4 che l’aveva contraddistinta negli scorsi anni. Il motore di partenza sarà infatti un potente 6 cilindri da oltre 500 cavalli, il cui kit customer, con denominazione S58, porterà queste caratteristiche alla massima espressione. Sono pochi gli ulteriori dettagli diffusi: gruppi ottici avanzati ed estremamente innovativi saranno il tratto distintivo della vettura, che, a detta di Jens Marquardt, sarà per questo “una vera e propria icona.”

Un progetto più ampio

Le tempistiche di sviluppo e test della nuova M4 GT3 non sono affatto casuali: BMW vuole tornare a vincere, e gioca d’anticipo. I risultati ottenuti dalla M6 sono stati notevoli: Macao e la 24 Ore di Spa non sono certo trascurabili. La casa tedesca, però, vuole di più. Nel 2022, infatti, è già prevista un grossa rivoluzione regolamentare: la FIA interverrà per modificare omologazione e BoP per tutte le categorie GT3. La M4 potrà quindi beneficiare di un fortunatissimo tempismo, che la vedrà adattarsi perfettamente alle nuove richieste della Federazione. Il primo roll-out della vettura, in avanzatissima fase di sviluppo, è previsto per il secondo semestre 2020, mentre le uscite competitive sono in programma già per il 2021. La casa di Monaco di Baviera, dunque, ha tempo e modo per arrivare preparata alla nuova era delle competizioni GT3.

Seguici su Telegram per rimanere aggiornato sulle novità nel mondo GT!

Mercedes pronta al debutto della nuova vettura per competizioni GT: ecco quello che sappiamo


 

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza. Coordino la redazione Endurance e GT, spesso direttamente dalla pista.