F1 | Leclerc a Muschio Selvaggio: “Formula E e F1? Due mondi troppo diversi anche se la Formula Uno è sempre più verde”

Nel corso del podcast Muschio Selvaggio condotto da Fedez e Luis Sal Charles Leclerc si è raccontato parlando anche delle differenze, decisamente evidenti, tra Formula E e F1

Leclerc Muschio Selvaggio Formula E
Charles Leclerc in pista a Jeddah – Credits: Ferrari Media Center

“Guidare una vettura di F1 e FE è totalmente diverso” così Charles Leclerc ha parlato durante una puntata di Muschio Selvaggio di Formula E e F1.

Nel corso di una puntata del podcast condotto da Fedez e Luis Sal, infatti, l’attuale pilota della Ferrari ha parlato di diversi temi tra cui la Formula E e le differenze con il campionato di Formula Uno. A detta del pilota della Ferrari, infatti, il campionato elettrico, iniziato nel 2014, e sponsorizzato anche da Rosberg non sarebbe per nulla simile alla Formula Uno.

A partire dai tracciati che nelle varie gare di FE sono solamente cittadini, fino ad arrivare alla guida delle stesse monoposto, decisamente molto differenti. Non sono mancati i momenti divertenti in cui il pilota ha scherzato sulla difficoltà di sostenere i giri ad una tale velocità (anche gli stessi conduttori hanno avuto modo di fare qualche giro a bordo di una vettura guidata proprio da Charles). Ecco che cosa ha detto Leclerc ai microfoni di Muschio Selvaggio.

Leclerc: “Il campionato elettrico? Tutt’altra storia non c’è niente di simile con quello tradizionale”

“La Formula Uno diventerà sempre più verde. Se si paragona con la Formula E, però, ci sono differenze enormi. La FE e la F1, infatti, sono diverse e anche nel modo di guidare cambia tutto. Sia in termini di performance, infatti, non è la stessa cosa, sia in termini di circuiti. In Formula E infatti sono tutti tracciati cittadini e questa cosa è bellissima. Sono andati a New York, a Roma e devo dire che deve essere emozionante. Non ho mai guidato una vettura di FE, quindi non posso giudicare, ma so che è totalmente diverso anche perché la monoposto è fatta in maniera differente”

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter