F1 | GP Singapore – Leclerc secondo: ‘’Brutta partenza, difficile fare la mia gara’’

Charles Leclerc ha commentato la seconda posizione conquistata al termine del GP di Singapore, mostrando un po’ di amarezza per la brutta partenza a inizio gara

Leclerc GP Singapore
Charles Leclerc ha commentato la seconda posizione conquistata al termine del GP di Singapore – foto: unknown

Il gran premio di Singapore ha consegnato la vittoria in pista a Sergio Perez, tallonato per tutta la gara da Charles Leclerc. Il monegasco, autore di una brutta partenza che gli ha di fatto complicato la strada verso la vittoria, ha mostrato alle interviste post gara un po’ di delusione per non esser riuscito a vincere. Il pilota della Ferrari ha spinto per tutto il gran premio, mostrando di essere anche più veloce del messicano, ma nulla ha potuto contro la RB-18. La gara però non è ancora finita, in quanto Perez è ancora sotto investigazione per una presunta violazione di regolamento alla ripartenza sotto Safety Car.

”Ho spinto per tutta la gara. Ho fatto una brutta partenza che mi ha costretto ad inseguire. Dopo di che è stato davvero difficile fare la mia gara. Ho avuto un po’ di pattinamento in partenza e non sono riuscito a spingere. Fisicamente è stato molto dura ed ora dovrò dormire bene per prepararmi per il Giappone’’, ha dichiarato Leclerc.


Leggi anche: F1 | GP Singapore – Risultati Gara: Perez vince ma deve aspettare, Leclerc spera ancora [ Cronaca LIVE ]


La gara del pilota numero 16 è stata impressionante sotto tutti i punti di vista, risultando costantemente molto più veloce del compagno di squadra Sainz, ed impensierendo Perez per tutti i 59 giri percorsi. Ovviamente, Singapore è da sempre una pista in cui superare è estremamente difficile, a causa dei brevi rettilinei. Inoltre, le condizioni semi bagnate non hanno agevolato i sorpassi. Le speranze per Leclerc e per Ferrari sono affidate a questo punto alla direzione gara, che in questi momenti sta decidendo se penalizzare o meno il messicano. L’ingegnere di pista di Charles ha avvisato il pilota via radio comunicandogli che Perez potrebbe subire una doppia penalità di cinque secondi. Sergio è infatti imputato per non aver rispettato la distanza di 10 macchine dalla SC. Red Bull e Perez saranno convocati dai commissari a breve per decidere le sorti del gran premio di Singapore.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Tobia Elia

Classe 2000. Appassionatissimo di Formula 1 da sempre, aspiro a farne la mia professione. Studio International Communication in Olanda.