Formula 1

F1 | Horner incontra il manager di Verstappen: una telenovela senza fine

Christian Horner avrebbe avuto un incontro con Raymond Vermeulen, manager di Max Verstappen, nel tentativo di stemperare le tensioni interne in casa Red Bull

Lo scandalo Horner sembra non avere davvero fine. Di ora in ora, si susseguono incessantemente aggiornamenti su quella che è una vicenda che ormai esula ben oltre i confini di Milton Keynes, e che è ormai oggetto di dominio pubblico nel paddock e su tutti i giornali. Dopo i battibecchi con Jos Verstappen a favore di telecamere in Bahrain, il team principal Red Bull si ritrova ora completamente accerchiato, anche se ha già confermato la propria presenza a Jeddah.

Horner Vermeulen Verstappen
Christian Horner avrebbe avuto un incontro con Raymond Vermeulen, manager di Max Verstappen © GP Blog

La vicenda Horner continua

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa AP pochi minuti fa, Christian Horner avrebbe avuto un incontro a Dubai nella giornata di oggi con Raymond Vermeulen, storico manager del tre volte campione del mondo.

L’obiettivo del colloquio sarebbe stato quello di smorzare le tensioni interne in casa Red Bull, e secondo la fonte in questione, lo scambio verbale tra i due ”sarebbe andato bene”. Inoltre, Horner e Vermeulen avrebbero parlato faccia a faccia senza la presenza di papà Jos o dello stesso Max.

In attesa di capire quali saranno i prossimi sviluppi, nella giornata di oggi è emersa un’ulteriore indiscrezione secondo la quale Jos non sarà presente a Jeddah questo fine settimana per supportare regolarmente il figlio, a ulteriore riprova di come il clima all’interno della squadra sia tutt’altro che sereno.


Leggi anche: F1 | Il forte sospetto sulla RB20 in Bahrain “preoccupante per gli altri team e per lo sport”


Il tutto si sta verificando in un momento in cui il fuoriclasse olandese è finito prepotentemente al centro delle voci di mercato legate a Mercedes, con Toto Wolff che è stato immortalato a colloquio proprio con Jos per sondare il terreno.

Secondo quanto riportato da F1insider nel pomeriggio, inoltre, Verstappen avrebbe una clausola d’uscita che gli permetterebbe di liberarsi da Red Bull, nonostante la scadenza del suo contratto sia prevista per il 2028, e dato l’evolversi della situazione, una clamorosa separazione non è un’ipotesi da scartare.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter