Circuiti innevati, quando la F1 corse sulla neve [FOTO e VIDEO]

Con l’ondata di gelo da record, in questo inizio di 2021 molte delle piste che ospitano la Formula 1 si sono svegliate coperte da una coltre di neve. Le monoposto di Formula 1 possono affrontare dei circuiti innevati? Circuiti F1 neve

Circuiti F1 neve
Foto Red Bull Content Pool

In Germania da oltre due settimane, gli oltre 20 chilometri dell’Inferno Verde sono totalmente coperti di neve.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ormai abitualmente il circuito tedesco durante l’inverno ospita i bianchi fiocchi di neve, nel 2014 al Nurburgring si registrarono addirittura i -16°C con i gestori del circuito decisero di andare in pista in un caratteristico e pericoloso giro su una monoposto.

Tanta neve anche nel circuito delle Ardenne, con la mitica Eau Rouge-Raidillon con i classici colori invernali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nonostante la tempesta Filomena che ha colpito la Spagna, non è caduta neve al circuito di Barcellona che proprio in questi giorni ha avviato i lavori per la modifica del layout di curva 10.

La neve è invece arrivata in Texas con il COTA che ha iniziato la settimana completamente imbiancato e i gestori che si sono concessi qualche giro per saggiare le condizioni della pista.

La F1 ha mai corso sulla neve?

Diversamente da quanto accaduto recentemente nel WEC, il calendario della F1 è sempre stato organizzato in modo da evitare temperature troppo rigide. Seppur per eventi promozionali, le monoposto di F1 hanno avuto modo di percorrere dei chilometri su superficie gelata.

Nel 2016 Max Verstappen ha infatti avuto l’opportunità di provare la Red Bull sulla neve nelle piste da sci dell’Hahnenkamm. Il pilota olandese è attualmente l’unico pilota ad aver guidato una monoposto su una vetta alpina.

Per “sfrecciare” su una superficie a bassissimo grip, la Red Bull è stata equipaggiata da gomme Pirelli Sottozero chiodate e catene. Nonostante questi accorgimenti non è stato affatto semplice domare una monoposto da oltre 800cv. “È completamente diverso guidare una monoposto in queste condizioni”, aveva dichiarato Max Verstappen.

Il pilota olandese ha inoltre chiuso la porta ad un evento ufficiale su pista innevata: “Impossibile andare troppo veloce, la macchina si muove dappertutto. Riuscire a tenere una monoposto sulla neve è una grande sfida, bisogna saper giocare con il volante.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

La neve colse invece tutti i team alla sprovvista nei test invernali di Barcellona del 2018. Nonostante le gomme poco adatte, la Force India decise di montare le catene e raccogliere in chiave ironica qualche dato anche in condizioni proibitive.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | [Ufficiale] Imola ritorna nel nuovo calendario 2021

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.