Classifica MotoGP, Moto2 e Moto3 dopo il GP di Emilia Romagna a Misano

credits: motogp.com

Ecco come si aggiorna la classifica delle tre classi, dopo il secondo GP di Misano: Bagnaia cade e regala il titolo a Quartararo in MotoGP, anche Fernandez cade e permette a Gardner di allungare in Moto2, Foggia vince ancora e accorcia sempre più su Acosta in Moto3.

Classifica MotoGP dopo la seconda gara di Misano

Si conclude a Misano la lotta per il titolo Mondiale di MotoGP. Si conclude con la caduta di Bagnaia, che regala così il titolo a Fabio Quartararo, primo Campione del Mondo francese. A due gare dal termine il vantaggio del Diablo è di 65 punti su Bagnaia. Mantiene la terza posizione nel Mondiale, Joan Mir, nonostante la caduta di domenica.

Scala posizioni importanti in classifica, Marc Marquez, che dopo la seconda vittoria consecutiva si porta in sesta posizione, a pochi punti dai ducatisti Miller e Zarco. Strepitoso, invece, Enea Bastianini, ancora una volta a podio a Misano; e ora, grazie al sorpasso in classifica su Jorge Martin, in testa alla classifica dei rookie dell’anno, oltre che a soli 5 punti dalla top ten Mondiale.

motogp classifica moto2 moto3 aggiornata gp emilia romagna san marino misano 2021 bagnaia ducati caduta quartararo campione mondo rossi ritiro addio marquez bastianini

Classifica Moto2

Come in MotoGP, anche in Moto2 la classifica viene scossa da una caduta importante nella gara di Misano. Come Bagnaia, infatti, Raul Fernandez è caduto a pochi giri dal termine, mentre era in testa, regalando la vittoria a Sam Lowes, e soprattutto permettendo a Gardner di allungare nuovamente in classifica. Il distacco tra i due è ora di 18 punti, a due sole gare dal termine.

moto2 motogp classifica moto3 aggiornata gp emilia romagna san marino misano 2021 gardner fernandez di giannantonio bezzecchi vietti

Classifica Moto3

Strabiliante Dennis Foggia in Moto3, che grazie ad un’altra vittoria a Misano, arrivata dopo una super rimonta, accorcia nuovamente su Pedro Acosta. Il distacco tra i due contendenti al titolo si è ridotto ora a soli 21 punti, con ancora 50 in palio nelle due gare rimanenti.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1