Classifica MotoGP, Moto2 e Moto3 dopo il GP di Gran Bretagna a Silverstone

classifiche motogp aggiornate silverstone quartararo bagnaia mir valentino rossi dovizioso

Ecco come si aggiorna la classifica delle tre classi, dopo il GP di Silverstone: Quartararo allunga più che mai in MotoGP, Gardner sfrutta la caduta di Raul in Moto2, Fenati prova la rimonta impossibile in Moto3.

Classifica MotoGP dopo il GP di Silverstone

Allunga ancora una volta Fabio Quartararo. Dopo il passo falso in Austria, il Diablo si riprende subito vincendo il GP di Gran Bretagna e, complice la brutta gara di Mir e Bagnaia, allunga nuovamente in testa al Mondiale. Ora il vantaggio sul secondo è di 65 punti, una grossa ipoteca sul Campionato.

Distano invece 69 e 70 punti dalla vetta, i due ducatisti, Zarco e Bagnaia. Si rivede sul podio Alex Rins, che raggiunge Jorge Martin in classifica, al decimo posto. Primo podio dell’Aprilia dal ritorno in MotoGP, grazie ad un grandissimo Aleix Espargaro, che consolida anche la sua nona posizione in classifica Mondiale.

motogp classifica moto2 moto3 aggiornata gp silverstone 2021 bagnaia ducati quartararo rossi marquez binder mir

Classifica Moto2

Un’altra vittoria e un altro allungo in classifica anche per il leader della Moto2, Remy Gardner. Grazie anche alla caduta del diretto avversario per il tiolo, Raul Fernandez, ora l’australiano comanda con 44 punti di vantaggio sul compagno di team. Ottima gara di Marco Bezzecchi, che si avvicina al secondo posto in classifica, cercando di tenere vive le chance di titolo. La vetta però dista ora 52 punti.

Classifica Moto3

Piccolo allungo di Pedro Acosta che guadagna altri 5 punti su Garcia, portando il proprio vantaggio ad un totale di 46. In compenso però, lo spagnolo deve guardarsi anche da un redivivo Romano Fenati, in gran forma e alla ricerca della rimonta impossibile. Fenati è a 69 punti dalla vetta, ma altri weekend come quello perfetto di Silverstone, potrebbero farlo tornare clamorosamente in lotta per il titolo.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1