Moto2 Moto3 MotoGP Simone F.
    Pubblicato il 31 Maggio, 2021 alle 20:11

Classifica MotoGP, Moto2 e Moto3 dopo il GP d’Italia al Mugello

Ecco come si aggiorna la classifica delle tre classi, dopo la gara italiana del Mugello: Quartararo fortifica il suo vantaggio in MotoGP, così come Gardner in Moto2, e Acosta unico leader in Moto3.

Classifica MotoGP dopo la gara del Mugello

Allunga in testa alla classifica Fabio Quartararo, grazie alla vittoria del Mugello, e soprattutto alla caduta di Bagnaia. Pecco è ora a 26 punti dal leader. Il secondo in classifica è diventato Johann Zarco, che segue il compatriota a 24 punti di distanza. Un po’ più arretrati Jack Miller e Joan Mir, rispettivamente a 31 e 40 punti della vetta della classifica.

Entrano in top ten i due KTM Oliveira e Binder, dopo la rinascita della moto austriaca nel GP del Mugello. Altra caduta per Rins che sprofonda a più di 80 punti dal primo, Mondiale compromesso dopo pochissime gare. Qualche punto importante per Valentino Rossi che termina per la prima volta in stagione in top ten. Altro zero per Marc Marquez che vede allontanarsi sempre più il sogno di lottare per il Mondiale.

Classifica Moto2

Vittoria importantissima in Moto2 per Remy Gardner, che rispedisse il compagno di team, Fernandez, a -6 punti. Cerca di tenere botta Bezzecchi, che ora però paga 26 punti di distacco dal leader della classifica. Le cadute di Sam Lowes e Di Giannantonio complicano la loro corsa al titolo, lasciandoli ad una cinquantina di punti da Gardner. Entra in top ten Mondiale Tony Arbolino, dopo la seconda ottima gara consecutiva, nel suo anno d’esordio in Moto2.

Classifica Moto3

Il tragico weekend della Moto3 porta comunque degli esiti sulla classifica del mondiale. Acosta resta imprendibile per tutti, con Masia, Sasaki e Fenati che gli mangiano qualche punticino, ma comunque briciole rispetto al vantaggio già accumulato nei primi Gran Premi dal giovane spagnolo.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1
Disqus Comments Loading...