Correa torna a parlare dell’incidente con Hubert: “Avevo dei detriti sotto le gomme”

Correa ha rivelato alcuni particolari dettagli che spiegano il motivo per cui non è riuscito ad evitare la macchina di Hubert: il pilota statunitense aveva alcuni detriti della vettura di Alesi sotto le gomme.

Correa incidente hubert
Credits: @JMCorrea__ Correa incidente hubert

Sono ormai trascorsi quasi 3 mesi dalla scomparsa di Hubert: Juan Manuel Correa è tornato a parlare di quel tragico giorno ai microfoni di Mundo Sport, raccontando maggiori dettagli sulle dinamiche di quel drammatico incidente.

Secondo il pilota statunitense, alcuni detriti della macchina di Alesi sono finiti sotto le gomme, sollevando la macchina da terra. Da quel momento Correa non ha più avuto il controllo della vettura e si è diretto ad altissima velocità contro la macchina incidentata di Hubert.

Inoltre Correa ha dichiarato che una ripresa completa della gamba è molto improbabile, a seguito dell’impatto stimato di 70G.

La dichiarazione di Correa

“Quando ho superato l’Eau Rouge ho colpito i detriti della macchina di Alesi che sono finiti sotto le; gomme anteriori e le hanno sollevate, quindi sono andato dritto, con la sfortuna che sono andato dritto contro la macchina di Hubert.”

“Quello che ho riportato coincide con l’analisi della FIA. Ma ormai è andata così, nessuna investigazione cambierà il fatto che mi aspetta un duro anno: sfortunatamente, è probabile che non recupererò mai del; tutto la gamba, ma lotterò per riprendermi abbastanza da poter premere di nuovo l’acceleratore. Lo devo fare per Hubert.” 

con la sfortuna che sono andato dritto contro la macchina di ssssssss.” dbbb bb bb 

Red Bull velocissima in rettilineo? La spiegazione di Horner

Elena G.

Ragazza di 18 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.