Correa torna a parlare dell’incidente con Hubert: “Avevo dei detriti sotto le gomme”

Correa ha rivelato alcuni particolari dettagli che spiegano il motivo per cui non è riuscito ad evitare la macchina di Hubert: il pilota statunitense aveva alcuni detriti della vettura di Alesi sotto le gomme.

Credits: @JMCorrea__ Correa incidente hubert

Sono ormai trascorsi quasi 3 mesi dalla scomparsa di Hubert: Juan Manuel Correa è tornato a parlare di quel tragico giorno ai microfoni di Mundo Sport, raccontando maggiori dettagli sulle dinamiche di quel drammatico incidente.

Secondo il pilota statunitense, alcuni detriti della macchina di Alesi sono finiti sotto le gomme, sollevando la macchina da terra. Da quel momento Correa non ha più avuto il controllo della vettura e si è diretto ad altissima velocità contro la macchina incidentata di Hubert.

Inoltre Correa ha dichiarato che una ripresa completa della gamba è molto improbabile, a seguito dell’impatto stimato di 70G.

La dichiarazione di Correa

“Quando ho superato l’Eau Rouge ho colpito i detriti della macchina di Alesi che sono finiti sotto le; gomme anteriori e le hanno sollevate, quindi sono andato dritto, con la sfortuna che sono andato dritto contro la macchina di Hubert.”

“Quello che ho riportato coincide con l’analisi della FIA. Ma ormai è andata così, nessuna investigazione cambierà il fatto che mi aspetta un duro anno: sfortunatamente, è probabile che non recupererò mai del; tutto la gamba, ma lotterò per riprendermi abbastanza da poter premere di nuovo l’acceleratore. Lo devo fare per Hubert.”

con la sfortuna che sono andato dritto contro la macchina di ssssssss.” dbbb bb bb

Red Bull velocissima in rettilineo? La spiegazione di Horner

Condividi

Ragazza di 18 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

WEC | 8 Ore del Bahrain, sintesi finale: disastro Rebellion, rivincita Toyota!

Una difficile 8 Ore del Bahrain si conclude con la vittoria degli equipaggi Toyota in LMP1 e Aston Martin in…

12 ore fa

WEC | 8 ore del Bahrain – Sintesi dopo 4 ore: Toyota leader, lotta Aston-Ferrari!

La Toyota #7 guida incontrastata la 8 ore del Bahrain WEC, dopo la carambola iniziale. In GTE-PRO è lotta Aston…

16 ore fa

F1 | Analisi di fine stagione: McLaren, la luce in fondo al tunnel

Dopo anni di sofferenza, la scuderia di Woking guidata da Zak Brown ha iniziato a risalire la china. Gli anni…

22 ore fa

F1 | Verstappen elogia i progressi Honda: “Affidabilità fondamentale per puntare al titolo”

Dopo i grandi miglioramenti apportati da Honda alle proprie power unit, arrivano i complimenti di Max Verstappen e Christian Horner.…

2 giorni fa

Dalla pista alla strada: più autonomia per il Jaguar I-Pace grazie all’impegno nel motorsport

Gli ingegneri inglesi riescono ad estendere l'autonomia del suv elettrico Jaguar I-Pace grazie ai dati raccolti sulle piste di Formula…

2 giorni fa

F1 | Come funziona un simulatore professionale? Le risposte a tante curiosità (Prima parte)

Noi tutti sappiamo che i team usufruiscono di simulatori professionali per sviluppare la propria vettura e preparare i piloti al…

2 giorni fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.