Da Senna a Schumacher: i piloti classici introdotti nel nuovo F1 2021

Saranno sette i piloti classici che verranno introdotti in F1 2021. Nel nuovo videogioco, infatti, si potranno ingaggiare alcuni dei piloti più iconici della storia della F1.

piloti classici F1 2021
Credits: ea.com

C’è una grande novità per gli appassionati della saga videoludica di F1: nel nuovo videogioco, F1 2021, verranno infatti introdotti 7 piloti classici che potranno essere ingaggiati in modalità carriera nella propria scuderia.

F1 2021 è stato annunciato lo scorso mese e la data di uscita è fissata per il 16 luglio. Dopo le prime novità presentate in concomitanza con l’annuncio dell’uscita del gioco, ecco che un’altra importante aggiunta è stata rivelata.

I piloti classici sono in totale sette, ma saranno presenti solamente nella deluxe edition. Ciascuno di loro avrà una propria valutazione generale composta poi da quattro statistiche di gioco. Ognuno di essi sarà presente nel mercato della modalità carriera scuderia e potrà essere ingaggiato.

Leggi anche: Rumor F1 | Russell potrebbe sostituire Bottas già in questa stagione

I piloti in questione sono i seguenti:

  • Michael Schumacher, valutazione 94. Il pilota tedesco è quello che richiede l’ingaggio più alto ed è l’unico ad avere tutte le statistiche sopra il 90.
  • Ayrton Senna, valutazione 94. Non poteva ovviamente mancare la leggenda brasiliana. Per lui, valutazione generale parificata a quella del sette volte campione del mondo.
  • Alain Prost, valutazione 93. Appena sotto alle due leggende sopra citate, un altro mito del motorsport è pronto a esordire nella saga videoludica.
  • Jenson Button, valutazione 90. A pochi anni dal suo ritiro rivedremo il buon Button nel videogioco, questa volta in veste di “pilota classico”.
  • Nico Rosberg, valutazione 89. Un altro campione mondiale che tornerà nel gioco dopo pochi anni è il tedesco, capace di battere Hamilton nel 2016.
  • David Coulthard, valutazione 87. Il vicecampione del mondo 2001 è il sesto dei sette piloti classici annunciati che potremo ingaggiare.
  • Felipe Massa, valutazione 86. Ultimo, ma non per importanza, il quasi campione del mondo 2008, che ha fatto tanto gioire prima quanto piangere poco dopo, i tifosi ferraristi in quell’incredibile e storica gara conclusiva in Brasile.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Nicola Fedeli

Studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sono un grande appassionato di F1 e di MotoGP da sempre.