DACIA SPRING: l’utilitaria elettrica accessibile a tutti.

Dacia Spring

Fare un’utilitaria elettrica, spaziosa e con un costo non esagerato non è da tutti, ma Dacia pare ci sia riuscita.

Si chiama Spring la prima utilitaria elettrica low-cost di casa Dacia, e di questa colpisce molto il prezzo. Se potete usufruire degli incentivi, potrete portarla a casa con soli 9.460 Euro, ma scopriamola insieme.


LEGGI ANCHE:RENAULT 5 PROTOTYPE: presentata dal vivo al Salone di Monaco


COME SI PRESENTA

Dacia Spring: fonte sconosciuta
Dacia Spring vista anteriore: fonte sconosciuta

Fuori

Con un aspetto in stile crossover, la parte anteriore si distingue per il cofano bombato, la calandra che incorpora i fari (sdoppiati: una coppia incorporati nella griglia, l’altra nella parte inferiore del paraurti) a tecnologia LED e la presa di ricarica, celata sotto il logo Dacia.

La parte posteriore presenta fari dalla forma “pseudo rettangolare” ed un piccolo spoiler sul lunotto.

Le fiancate, oltre alle “bombature” presenti sulle ruote posteriori (queste ultime da 14), sono caratterizzate da protezioni in plastica che proteggono la vettura da eventuali urti.

Dacia Spring: fonte sconosciuta
Dacia Spring vista posteriore: fonte sconosciuta

 

 

Dacia Spring: fonte sconosciuta
Dacia Spring interni: fonte sconosciuta

Dentro

CHIARIAMO: non aspettiamoci finiture di alto livello, plastiche morbide e interni in pelle. La Spring nasce per essere economica, e per esserlo era necessario mettere plastiche rigide ovunque. Plastiche rigide ma ben assemblate, sia chiaro.

Gli interni, quindi, si presentano “spartani”, con un tachimetro che ricorda lontanamente una strumentazione digitale ( ma chiariamo, non lo è) e su richiesta è possibile avere un display infotainment.I comandi dell’ aria, posti sotto lo stereo, sono di tipo fisici.

 

 

IL MOTORE ELETTRICO

Due dati: 44 CV,  125 Nm di coppia e 27,4 kW. Non aspettatevi prestazioni da auto di F1, la Spring è da passeggio, ma soprattutto per uso cittadino. Secondo delle stime fatte da Dacia, infatti, se si percorre una media di 30 km al giorno, possiamo utilizzare la Spring per una settimana, percorrendo circa 305 km (WLTP ciclo urbano).

Per non rimanere a piedi, Dacia ha sviluppano un’ app. Grazie all’applicazione MYDacia, gestisci il livello di carica e con il Media Nav è possibile trovare il punto di ricarica più vicino.

La ricarica, quindi, può essere effettuata mediante colonnina o Wallbox.

 

Dacia Spring: Salone Di Monaco
Dacia Spring: Salone Di Monaco

 

Dacia Spring: Salone Di Monaco
Dacia Spring: Salone Di Monaco

 


PUOI SEGUIRCI SUI NOSTRI SOCIAL: Seguici anche su Instagram