Automotive Giulio B.
    Pubblicato il 3 Maggio, 2022 alle 18:56

Dimentica il freno a mano e la Nissan GT-R finisce in mare!

Incredibile ma vero quanto successo nelle Filippine: il proprietario di una Nissan GT-R dimentica il freno a mano e la sua auto finisce in acqua! Sicuramente non il posto più adatto per così tanta meccanica…

Proprio così: il conducente si dimentica il freno a mano prima di scendere, e accade l’inevitabile. È successo ad una competizione fatta di gare di resistenza e di drag races sull’isola di Cebu, nelle Filippine. Probabilmente il proprietario nemmeno pensava al fatto di essere vicino al mare. Tantomeno avrà pensato che il parcheggio fosse in pendenza direttamente verso l’acqua, e le conseguenze si sono viste. Infatti, colui che era alla guida si è dimenticato di inserire il freno a mano a macchina ferma e, una volta sceso, la “nuotata” è stata inevitabile. Nessuna caduta disastrosa, ma solo un lungo scivolamento in acqua. Quello che è certo però è che la povera Nissan bianca non avrà vissuto la sua migliore giornata…


Leggi anche: Da sogno ad incubo: l’incidente con una Ferrari SF90 Stradale


Prima lezione di scuola guida: freno di stazionamento e marcia inserita per le soste!

È tra le prime cose che vengono dette quando si sale in auto per la primissima lezione di guida pratica: per la fermata si mette in folle e si tira il freno a mano. Prima di scendere, invece, inserire la prima. Fare attenzione a ciò soprattutto in pendenza! Sembra però che il conducente della GT-R si sia dimenticato qualche “dettaglio” di non poco conto. E di questo inconveniente non si sono accorti soltanto i presenti alla drag race, accorsi per aiutare l’uomo in difficoltà, ma se ne accorgerà probabilmente anche il portafogli dello sbadato proprietario. Infatti, l’acqua di mare ha impregnato tutti i meccanismi dell’auto, affondata lentamente: l’officina presenterà un conto decisamente salato.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

(Fonte immagine: Everyeye Auto)

Disqus Comments Loading...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Consulta i dettagli della nostra privacy policy.