A TCFormula 1

F1 | Test Bahrain 2024, Day 2: Meravigliosa Ferrari, che passo per Sainz – RISULTATI

Vola Carlos Sainz sotto le stelle del Bahrain: durante la sessione pomeridiana del Day 2 dei test F1 2024 la Ferrari mostra un gran passo gara e conclude al primo posto – RISULTATI

Carlos Sainz chiude in testa il Day 2 dei test del Bahrain 2024 di F1 su Ferrari, ecco i risultati completi. Lo spagnolo completa un’ottima sessione per la Ferrari, che ha mantenuto un passo gara decisamente buono, soprattutto su gomme bianche. Red Bull resta la scuderia da battere, con Sergio Perez secondo ma con una mescola di svantaggio. Bene anche McLaren, nonostante i problemi avuti da Lando Norris sul finire della sessione.

Cronaca live test Bahrain Day 2
Cronaca Test Bahrain 2024, Day 2: si riparte dopo la bandiera rossa – live pomeriggio © Ferrari

Risultati Test Bahrain 2024, Day 2 – Pomeriggio

CLASSIFICA FINALE: Ecco i risultati del pomeriggio:

17:00: Riprende la sessione per gli ultimi 10 minuti di prova.

16:57: Prove anche per la direzione gara: VSC, Safety Car e poi Bandiera Rossa! Nessun problema, solo test.

16:53: Si migliora ancora Sergio Perez: 1:30.679 per il messicano, sempre su gomme gialle.

16:49: Carlos Sainz tocca persino un 34.9, mentre Lando Norris è riuscito a tornare in pista.

16:42: I tempi di Carlos Sainz con gomme C1 continuano ad impressionare: 35.1 per lo spagnolo. Questa SF-24 si candida al ruolo di primissima inseguitrice Red Bull.

16:35: Gran tempo di Sergio Perez con gomma C3: 1:30.684 e la Red Bull torna a ruggire.

16:29: Carlos Sainz continua a martellare fra il 35.5 e il 35.6!
16:22: Torna in pista con gomme C1 Carlos Sainz, con un tempo d’attacco di 35.6.

16:15: Vola in seconda posizione Lewis Hamilton, con gomme medie nuove, in 1:31.066!

16:08: Migliora il suo miglior giro Sergio Perez, ma resta alle spalle di Lando Norris in 1:31.275.

16:05: Carlos Sainz continua a far segnare tempi interessantissimi nella sua simulazione: dopo 11 giri è ancora sul 37.3.

16:03: Un po’ di visibile frustrazione nel garage McLaren, difficilmente Lando Norris tornerà in pista.

Image

16:00: La situazione ad un’ora dalla fine…

15:53: Molto buono il passo gara di Carlos Sainz sulle bianche, per ora fisso sul 37.1.

15:45: Carlos Sainz rientra ora ai box, dopo un long run di 17 giri, che lo ha visto passare dall’1:36 all’1:38, sul quale si è stabilizzato prima di alzarsi ad 1:39. Lo spagnolo monta gomme bianche e torna in pista.

15:42: Lavori nel box McLaren sulla monoposto portata in pista da Lando Norris.

15:34: Continua il lavoro in pista di Ferrari, Red Bull e Mercedes, su programmi evidentemente molto diversi e tempi non comparabili. Tornato ai box, invece, Lando Norris.

15:24: Carlos Sainz gira su gomme medie usate, facendo segnare tempi difficilmente decifrabili. Chi martella un passo gara impressionante, fisso sul 38 basso, è Lando Norris, sempre con gomme medie.

15:16: Si migliora Sergio Perez, facendo segnare un 1:31.461 con gomme gialle nuove.

15:14: Cala il sole a Sakhir, mentre Sergio Perez torna in pista e si avvicina al suo 100esimo giro.

15:05: Questa la classifica a due ore dalla fine della sessione…

14:57: Lewis Hamilton sale a quota 94 giri percorsi, diventando il pilota con più chilometri percorsi di giornata.

14:50: Fra i top team, Sergio Perez al lavoro sul passo con gomme medie, mentre Lewis Hamilton monta gomme dure ed è al suo nono giro.

14:40: Vola Carlos Sainz, che migliora ancora con le soft! 1:29.921 per il ferrarista!

Image
@OffTrack_FR on X

14:39: In pista anche Carlos Sainz e Lewis Hamilton.

14:36: Momento di calma in pista: soltanto Sargeant, Stroll e Ricciardo fuori dai box, mentre si prepara ad uscire dai box Sergio Perez.

14:29: Buon tempo anche per Norris, che con gomma C3 si ferma a 8 decimi da Sainz

14:28: Si rilancia Sainz con gomme C4, che lima ancora il suo stesso tempo: 1.30.424 per il madrileno

14:25: La RB20 sembrerebbe avere dei problemi, con il messicano che procede molto lentamente

14:20: Questa la simulazione gara completa di Sergio Perez

14:17: Nel frattempo Hamilton continua nella sua simulazione gara, girando sul piede del 35 alto

14:13: Vola Sainz con le soft: 1.30.686, quasi un secondo rifilato a Lando Norris

14:10: Migliora anche Stroll, che sale in quarta posizione a 6 decimi da Sainz

14:07: Norris si mette a sandwich tra le due Ferrari: 1.31.622 per il pilota McLaren

14:04: Sainz ha provato un altro giro veloce, ma senza migliorarsi

14:00: Questa la classifica, quando mancano due ore al termine della giornata

13:57: Miglior tempo per Carlos Sainz, che balza in testa con un ottimo 1.31.397

13:55: Hamilton si stava lanciando per un giro veloce, ma ha abortito in seguito ad un errore

13:53: Sale in cattedra Lando Norris, che sale in terza posizione in 1.31.968, l’unico insieme alle due Ferrari a scendere sotto il muro del 32

13:50: Va molto forte anche Daniel Ricciardo, che gira a livello di Perez con gomme medie usate di 15 giri

13:46: Questo il secondo stint di Perez nella sua simulazione gara: 1:37.967 1: 37.759 1: 37.637 1: 38.168 1: 38.090 1: 38.161 1: 38.457 1: 38.522 1: 38.515 1: 38.376 1: 38.366 1: 38.601 1: 39.096 1: 39.166 1: 38.601 1: 38.528 1: 38.980 1: 39.245

13:45: Sale in terza posizione Bottas, a mezzo secondo dalle due Ferrari

13:43: Si migliora ancora Stroll, ora a sei decimi dal leader Leclerc

13:40: Suona la campana Carlos Sainz, che si mette a un decimo dal compagno di squadra: 1.31.856 per lo spagnolo

13:38: 1.32.401 per Valtteri Bottas, che sale in quarta posizione con gomme medie

13:35: Il passo di Sergio Perez in quest’ultimo stint è impressionante: 1.36.6 adesso al quattordicesimo passaggio

Cronaca live test Bahrain Day 213:31: Stesso identico passo per Hamilton e Perez: entrambi girano in 1.36.9

13:28: Si migliora anche Daniel Ricciardo: 1.34.026 per l’australiano

13:26: Bel crono per Stroll, che con medie nuove sale in quarta posizione in 1.32.419

13:24: Si migliora Sainz: 1.33.303 per il madrileno

13:21: Perez continua a girare sul 37 basso, mentre Hamilton gira in 35 alto su gomme medie con 4 giri

13:17: Lo spagnolo inizia subito spingendo: 1.33.414 e ottava posizione per lui

Cronaca live test Bahrain Day 213:16: Scende in pista anche Carlos Sainz su gomme C3: simulazione gara in arrivo?

13:15: Il tempo d’attacco del terzo stint di Perez è 1.37.3, seguito da un 1.37.5

13:13: Hamilton sale in seconda posizione: 1.32.273 per il britannico su gomme medie

13:11: Pit stop per Perez ora, che riparte con gomme C1 nuove

13:08: Dopo quasi 20 giri sulle medie, i tempi di Perez iniziano a salire: 1.39.2 l’ultimo passaggio

13:04: Bottas gira in 1.36.3 con C3, mentre Ocon in 1.37.2 con C2

12:01: Stroll sale in quarta posizione in 1.32.598 con gomme C3

12:59: Questa la situazione di classifica dopo un’ora dall’inizio della sessione pomeridiana

12:53: Perez ora gira in 1.38.7 con le hard, seguito ora da 1.38.5

12:48: Questo invece lo stint di Perez, anche lui su C3: 1:37.864 1: 38.012 1: 37.845 1: 38.150 1: 38.393 1: 38.644 1: 38.668 1: 38.798 1: 38.888 1: 38.986 1: 39.293 1: 39.147 1: 39.755

12:43: Questa la simulazione gara completa di Leclerc:

Stint 1:  1:38.837 1:38.787 1:38.985 1:38.959 1:38.777

Stint 2 Leclerc — 1:38.345 1:38.545 1:38.318 1:38.506 1:49.592 (cool down) 1:38.092 1:38.402 1:39.044 1:39.232 1:39.139 1:39.228 1:39.308 1:39.967 1:40.240 1:40.336

12:41: Inizio di attività anche per Lance Stroll, che però rientra subito ai box

12:38: Torna ai box anche Leclerc, che però scende dalla macchina in attesa di vedere Sainz sulla SF24

12:35: Pit stop per Perez, che adesso monta un treno di C2 e riparte per la seconda parte di gara

12:33: Si alzano anche i tempi di Perez, che gira comunque con ottimi tempi sul 39 basso

12:30 Hamilton gira invece in 1.40.7, anche lui con gomme C3

12:27: Crollano ora i tempi del monegasco, che fa segnare un 1.39.9, 1.40.2 e 1.40.3

12:23: Leclerc si è stabilizzato sul 39 basso, mentre Perez gira in 38.5

12:20: Si alzano leggermente i tempi di Leclerc, che ora gira sul 39 basso

12:17: Anche Perez gira con lo stesso passo di Leclerc, con anche Hamilton che gira invece in 1.33.5

12:15: 1.38.0 ora per il numero 16, il miglior tempo di questo long run

12:12: Leclerc alza il piede per prendere spazio e si rilancia, ma lo stint del monegasco è ottimo

12:10 Scende in pista Perez, che ha accusato non pochi problemi in mattinata

12:07: 1.38.3 il ”tempo d’attacco” del ferrarista, sempre con gomme C3, seguito da un 1.38.5 e un altro 1.38.3

12:04: Il monegasco proseguirà con il long run interrotto prima, per poi cedere il volante a Sainz dalle 15:00

12:02: Subito in pista Charles Leclerc, con Ferrari che ha riparato i danni al fondo sulla SF24 con successo

12:00: SEMAFORO VERDE: si riparte

11:55: Questa la classifica da cui si ripartirà

Cronaca live test Bahrain Day 211:52: Sergio Perez guiderà la RB20 anche nel pomeriggio anziché Max Verstappen come originariamente previsto

11:50: Ben tornati cari lettori: come già noto, la sessione pomeridiana scatterà con un’ora d’anticipo (12:00 italiane) per recuperare il tempo perso in mattinata.


Gli ufficiali del circuito si sono subito attivati per cercare di riparare il danno, ma alla fine hanno preso la decisione di non far ripartire la sessione. Il tempo che verrà recuperato nella sessione pomeridiana. Anziché dare il semaforo verde alle 13:00 italiane, infatti, il turno pomeridiano scatterà alle ore 12:00, con la bandiera a scacchi che verrà sventolata sempre alle ore 17:00 come da programma.


Leggi anche: F1 | I tombini fermano i test in Bahrain: Danni a Ferrari e Mercedes


Per quanto riguarda i tempi, Charles Leclerc è stato il più veloce in mattinata, con il monegasco che ha fatto segnare un interessante 1.31.750 con gomma C3, a quattro decimi dal tempone fatto segnare da Max Verstappen nella giornata di ieri.

Molto interessante anche il long run del numero 16, a conferma di una SF24 decisamente più gentile sulle gomme rispetto alla vettura della passata stagione. Secondo tempo per Oscar Piastri, a mezzo secondo da Leclerc, e terzo per Logan Sargeant, con una Williams in ripresa dopo i problemi del Day one.

Non ci resta quindi che attendere poco più di mezz’ora per rivedere le vetture in pista, con F1ingenerale che seguirà la sessione e offrirà aggiornamenti minuto per minuto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter