DTM | Assen, Qualifiche Gara 1 – Wittmann porta la BMW in pole position

Terza pole stagionale per Marco Wittmann, che scatterà davanti a tutti nella prima gara di Assen. Accanto a lui, prenderà il via il leader della classifica Renè Rast. Nico Muller partirà dalla sesta piazza. DTM Assen Qualifiche Gara 1

Marco Wittmann – Foto: twitter BMW Motorsport

Sono stati decisivi i primi minuti per l’assegnazione della pole position. E’ il leader della classifica Renè Rast ad effettuare il primo giro di un certo rilievo in 1:25.592, ma arriva Marco Wittmann a tentare di interrompere il domino Audi in 1:25.434. Sono questi due piloti a formare la prima fila al termine del primo stint. DTM Assen Qualifiche Gara 1

La seconda fila è formata da due vetture della casa dei cerchi: Loic Duval, terzo, in 1:25.749 e Pietro Fittipaldi, quarto in 1:25.751 e autore di un’ottima qualifica con la RS5 Turbo del team privato WRT.

In terza fila, la seconda BMW, quella di Timo Glock in 1:25.853, davanti di soli due millesimi al più diretto concorrente di Rast per la lotta al titolo, Nico Muller.

Il primo stint è stato interrotto da una bandiera rossa causata dall’Aston Martin di Jake Dennis, fermatasi per problemi tecnici.

Quando dopo pochi minuti la luce in fondo alla pit lane diventa nuovamente verde, tutti scendono il pista per il secondo tentativo, ma non migliora nessuno e la situazione rimane invariata.

Il gruppo è chiuso nuovamente dalle quattro Aston Martin. La prima Vantage è ancora una volta quella dello spagnolo Daniel Juncadella, ma è solo quindicesimo e staccato di un secondo e due decimi dal poleman.

Dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle libere, il beniamino di casa, Robin Frijns, non è stato capace di ripetersi in qualifica. Solo il dodicesimo tempo per lui.

Dopo quattro pole consecutive dell’Audi, Marco Wittmann riporta la BMW davanti a tutti in una sessione di qualifica.

L’appuntamento per la prima gara della storia del DTM ad Assen è fissato per le ore 13:30.

F1 | Cambia tutto in casa Ferrari: Binotto delega il ruolo di dirigente tecnico