DTM | Audi abbandonerà il campionato al termine del 2020

Le 6 Audi di Rast, Green, Rockenfeller, Duval, Muller e Frijns. Foto: Audi Communications Motorsport

Le 6 Audi di Rast, Green, Rockenfeller, Duval, Muller e Frijns. Foto: Audi Communications Motorsport

La revisione dei programmi sportivi di Audi ha portato ad una drastica decisione: la casa degli anelli abbandonerà il DTM al termine del 2020

Le 6 Audi di Rast, Green, Rockenfeller, Duval, Muller e Frijns. Foto: Audi Communications Motorsport

L’abbandono di R-Motorsport al DTM ha messo in luce i problemi del campionato, incapace al momento di essere un’attrazione per i costruttori. Audi e BMW hanno comunque fatto il tutto per tutto per garantire alla stagione 2020 una griglia di partenza con 16 vetture. Il futuro però non sembra essere dei più promettenti; se Audi aveva smentito la possibilità di abbandonare il DTM in un primo momento, lo scenario peggiore sembra essere giunto prima del previsto: la casa di Ingolstadt cesserà l’attività nel DTM al termine del 2020.

L’obiettivo dichiarato è quello di concentrare tutte le risorse sulla Formula E e su categorie che includono vetture GT2, GT3, GT4 e TCR. Queste le parole di Markus Duesmann, amministratore delegato di Audi:

L’Audi ha plasmato il DTM e viceversa. Ciò dimostra quale sia la potenza del motorsport. Con questa energia, guideremo la nostra trasformazione in un fornitore di mobilità elettrica sostenibile e sportiva in avanti. Ecco perché stiamo anche concentrando i nostri sforzi sulla pista e competendo sistematicamente per la mobilità di domani. La Formula E offre una piattaforma molto interessante per questo.”


Sin dall’esordio nel DTM, Audi ha contribuito a scrivere la storia del campionato turismo tedesco grazie ai 23 titoli, di cui 11 piloti, e oltre le 114 vittorie culminati nel 2019 nella stagione dei record. Lo scorso anno infatti il team Audi ha conquistato tutti e tre i titoli con il secondo di Renè Rast.

Questi numeri potrebbero migliorare ulteriormente nella stagione 2020 ma a causa del Coronavirus non è ancora chiaro se e quando inizierà la stagione. Il Boss di ITR, Gerhard Berger, ha dato la disponibilità a gareggiare e porte chiuse qualora la situazione dovesse richiederlo.

Seguici anche su Instagram

DTM | Stuck: “Adottare vetture GT3 per garantire un futuro alla serie”

Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.