DTM | Berger: “Abbiamo provato ad ingaggiare Button per la stagione 2020”

Il Boss ITR, Gerhard Berger, ha svelato i tentativi da parte del DTM nel vedere in griglia di partenza per il 2020 Jenson Button.

Jenson button DTM
Jenson Button, Credit: Super GT

La stagione 2020 rappresenta per il DTM una stagione di transizione, dopo l’abbandono di R-Motorsport che ha lasciato il campionato turismo tedesco con solo due marchi al via. Nonostante ciò, sia Audi che BMW hanno contribuito a mettere in pista altre due vetture, una RS5 affidata a Ferdinand Von Habsburg e una M4 a Robert Kubica. Questo a dimostrazione che il DTM ha una lineup di tutto rispetto. Jenson button dtm

L’ultima rivelazione è una prova a conferma di quanto detto in precedenza. Infatti Gerhard Berger, Boss di ITR, ha tentato di portare nel DTM Jenson Button. Il pilota inglese non ha bisogno di presentazioni. Uno dei piloti più veloci in Formula 1 in condizioni di pista bagnata con l’apice della carriera raggiunto nel 2009 quando è diventato campione del mondo con la Brawn GP. Dopo aver lasciato spazio a Stoffel Vandoorne, il pilota inglese ha corso in Giappone, nel SuperGT vincendo il titolo nel 2018 con la Honda NSX GT.

In occasione dell’ultimo weekend della stagione 2019 ad Hockenheim, che ha visto in pista alcuni piloti del SuperGT, tra cui l’italiano Ronnie Quintarelli, Button ha rifiutato l’offerta. Come detto da Berger a motorsport.com:


“Abbiamo avuto la possibilità di parlare con Jenson ad Hockenheim. Ci ha espresso un parere favorevole sul DTM ma ha anteposto motivi familiari al piacere di correre con noi. Il fatto di vivere a Los Angeles lo ha costretto a rinunciare anche al Super GT.”


Lo stesso Berger ha poi sottolineato come la concentrazione per un pilota sia una cosa fondamentale:


“Per essere competitivi nel DTM non puoi avere lo stress di andare avanti e dietro tra Europa e America. Devi stare col team quasi ogni giorno e a Jenson questo non andava.”


Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

IndyCar | Il campionato americano torna in pista…su iRacing