DTM | Brands Hatch-Wittmann resiste a Rast e vince gara 1

Marco Wittmann vince gara 1 del DTM a Brands-Hatch davanti a Renè Rast e Nico Muller. Solo 10° la prima Aston Martin di Daniel Juncadella.

DTM Brands Hatch
Marco Wittmann, Credit: BMW

Dopo la pole position, Marco Wittmann ha portato a casa una straordinaria vittoria sul circuito storico di Brands-Hatch con una perfetta strategia e un passo gara irraggiungibile per gli altri. Alla fine però Rast, con push-to-pass e DRS senza restrizioni; è arrivato nel posteriore della BMW M4 #11 ma la conformazione del circuito ha aiutato Wittmann ad ottenere la vittoria #15 in carriera. DTM Brands Hatch

La partenza ha visto l’Aston Martin di Paul di Resta passare davanti a tutti con uno scatto impeccabile. Lo scozzese si è così ritrovato a guidare il gruppo mentre Jake Dennis è stato costretto al ritiro a causa di una rottura all’ala posteriore per un contatto con Timo Glock. Il contatto tra Glock e Dennis è stato causato da Daniel Juncadella che è stato penalizzato con un drive through. Tuttavia anche il #3 di Aston Martin è stato messo sotto investigazione per partenza anticipata con una penalità di 5 secondi da scontare al pit stop.Brands Hatch

Credit: Motorsport.com

Wittmann è sempre stato sui tempi di di Resta, con un distacco inferiore al mezzo secondo. Al poleman di gara 1 infatti era sufficiente stare quanto più vicino possibile e sperare in un’ottima sosta per passare davanti. Al termine dei pit stop obbligatori, Wittmann si è ritrovato davanti a Rast e Muller, con Paul di Resta 6°.

La BMW di Wittmann si è dimostrata molto competitiva sul circuito inglese e il distacco rifilato all’Audi di Rast ne è la conferma. Il tedesco dell’Audi ha limitato i danni con il secondo posto. Dietro alla BMW di Wittmann la classifica vede i quattro anelli di Ingolstadt con solo la BMW di Phillip Eng a spezzare il dominio. Nella parte finale di gara infatti l’austriaco è riuscito a rimontare fino al 6° posto.

Non è andata meglio per l’Aston Martin che dopo la buona qualifica della mattina ha visto solo Daniel Juncadella andare a punti. Grande risultato invece per Jonathan Aberdein che dopo il botto in mattinata e la partenza dalla pit lane è riuscito a rimontare fino al 9° posto.

Ricordiamo che la qualifica per gara 2 è domani alle 11:00 e può essere seguita sul canale YouTube.

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale

IndyCar | Ufficiale: McLaren competerà in IndyCar per l’intera stagione