DTM | Classifica piloti 2022 dopo le gare di Portimao [Round 1/8]

Archiviato il round di apertura di Portimao, ecco la classifica piloti del DTM 2022 con Mirko Bortolotti leader.

DTM classifica piloti 2022
Mirko Bortolotti al volante della Lamborghini Horacan GT3 Evo sul circuito di Portimao – Credit: lamborghini.com

Nella prima visita assoluta del DTM sul circuito di Portimao portano a casa una vittoria a testa due veterani della serie turismo tedesca, ovvero Lucas Auer con la Mercedes e Nico Mueller con l’Audi. Mueller is back si potrebbe dire. Il pilota svizzero viene infatti da un 2021 molto complicato, concluso al decimo posto, dopo che sia nel 2019 che nel 2020 aveva concluso come vice-campione. Una vittoria che per lui sa dunque di riscatto e di un nuovo inizio.

Ma praticamente nessuno può vantarsi di aver avuto un weekend pulito sul circuito dell’Algarve. Mueller si è infatti dovuto ritirare in gara 1 a causa di una foratura mentre Auer in gara 2 ha dovuto effettuare un pit stop supplementare subito dopo la prima sosta obbligatoria ed è così giunto nelle ultime posizioni.

A comandare la classifica piloti è dunque un pilota italiano su una monoposto italiana. Mirko Bortolotti al volante della Lamborghini Huracan è stato sicuramente il pilota più continuo del weekend. Ha infatti ottenuto punti in entrambe le qualifiche, pole nelle qualifiche 1 e seconda posizione nelle qualifiche 2, ed è giunto in terza posizione in entrambe le gare. Una continuità che gli è valsa dunque la vetta della graduatoria piloti.

Ma il weekend dell’ex pilota Audi avrebbe potuto essere ancora migliore. In gara 1 era infatti in testa quando un’improvvisa perdita di potenza alla ripartenza dopo il regime di Safety Car gli ha fatto perdere ben tre posizioni. E’ poi riuscito quantomeno a riprendersi il podio con un bel sorpasso ai danni della Mercedes di Maro Engel.



Leggi anche: DTM | Portimao – Gara 2: Muller su Audi vince davanti alla Ferrari di Fraga


L’improvviso rallentamento della Huracan di Bortolotti è costato caro a Felipe Fraga e Renè Rast. Il primo ha infatti dovuto inchiodare ed il secondo non è riuscito ad evitare il tamponamento. Il contatto è costato il ritiro ad entrambi. Il brasiliano del team Red Bull-AF Corse si è poi riscattato nella seconda gara, portando la Ferrari in seconda posizione.

Per il tre volte campione DTM invece non è stato certamente un ritorno da sogno nella serie turismo tedesca e lascia il Portogallo con zero punti all’attivo. Per lui, grande specialista delle vetture silhouette, non sarà facile portare a casa il quarto alloro. Il livello è molto alto e diversi piloti sono sicuramente più abituati a guidare le monoposto GT3.

Discreto il debutto della nuova BMW M4. Marco Wittmann si ferma ai piedi del podio in gara 2, mentre Sheldon van der Linde ha concluso in settima ed ottava posizione, facendo dunque segnare punti in entrambe le gare. Punti anche per la Porsche grazie al quinto posto nella prima corsa di Denis Olsen e con Laurens Vanthoor in top 10 in entrambe le gare.

Per il DTM sono ora previste 3 settimane di pausa. Il secondo round del 2022 è programmato per il weekend del 20-22 maggio e sarà il primo in territorio tedesco, sul circuito del Lausitzring.

DTM classifica piloti 2022

DTM classifica piloti 2022
Credit: F1inGenerale
Credit: F1inGenerale

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari