DTM | Classifica piloti [Round 4/9] – Muller sempre in vetta, Frijns tenta la rimonta

Nico Muller continua a comandare la classifica del DTM dopo le due gare di Assen. Con Renè Rast in difficoltà, Robin Frijns è diventato il suo avversario più pericoloso in classifica.

DTM Classifica piloti Muller Frijns
Credit: twitter Audi Sport

Il weekend di Assen si può definire come quello delle prime volte. Dopo quattro pole position, Robin Frijns era andato più volte vicino al successo in questo inizio di stagione, ma gli era sempre mancato qualcosa. Gli serviva probabilmente annusare l’aria di casa per conquistare la prima vittoria in carriera nel DTM. Vittoria che è finalmente arrivata proprio ad Assen. DTM Classifica piloti Muller Frijns.

Frijns ha seriamente rischiato di fare bis nella seconda gara, corsa sotto la pioggia, ma il più giovane della pattuglia non era evidentemente d’accordo. Grazie ad un pit stop anticipato ed alla bandiera rossa, Sheldon van der Linde ha infatti beffato l’idolo locale nella seconda gara. Prima vittoria nel DTM anche per il sudafricano, che ha regalato alla BMW la seconda gioia stagionale.

Frijns sta comunque un po’ scombinando le previsioni di questa stagione. Ci si attendeva infatti un duello fra Renè Rast e Nico Muller. Invece adesso è proprio l’olandese il più immediato inseguitore di Muller in classifica. Lo svizzero non vince ormai da cinque gare, ma è sempre costantemente sul podio. Il suo vantaggio in classifica sul compagno di team è comunque sceso a 26 punti.

In difficoltà invece Renè Rast, giù dal podio in entrambe le gare ad Assen. Il suo svantaggio dal capoclassifica è così aumentato a 44 lunghezze. Un lampo del miglior Rast lo si è avuto nella seconda qualifica, dove ha piazzato la pole position. Ma in gara, il campione in carica solo raramente riesce ad eguagliare le prestazioni dei due alfieri del team Abt Sportsline. Dovrà davvero dare fondo a tutte le sue forze per recuperare ed andare a caccia del terzo titolo.

In ogni caso, i primi tre stanno disputando un campionato a parte, alle loro spalle il vuoto. Con l’ottimo weekend di Assen, si è issato in quarta posizione Loic Duval, particolarmente a suo agio sul circuito olandese. Per rintracciare la prima BMW in classifica, dobbiamo scendere in quinta posizione, dove troviamo Timo Glock. Primo punto messo a referto da Robert Kubica, grazie al decimo posto di gara 1.

Nella classifica riservata alla scuderie, dominio assoluto del team Abt Sportsline, che vede i suoi due piloti in cima alla graduatoria, così come in quella costruttori è imbarazzante la supremazia dell’Audi sulla BMW.

Il DTM non si ferma mai in questo 2020. Ci attendono altri due fine settimana di gare, entrambi al Nurburgring. Nel prossimo weekend si correrà sulla configurazione da 5,148 chilometri, solitamente utilizzata dalla Formula 1, mentre nel secondo vedremo la configurazione classica del DTM, quella più breve da 3,629 chilometri.

Classifica Piloti

Credit: F1inGenerale
Credit: F1inGenerale

 

F1 | FOM ritenta per la gare sprint a griglia invertita

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari