DTM | Classifica piloti [Round 5/9] – Muller comanda, Frijns tiene aperta la lotta, Rast rimane a galla

Nico Muller è in testa al campionato ormai dal primo weekend di Spa, ma Robin Frijns e Renè Rast non mollano e mettono pressione allo svizzero. DTM classifica piloti Muller Rast Frijns.

DTM 2020 classifica piloti
Credit: Flipboard

Con il weekend sulla configurazione Grand Prix del Nurburgring andato in archivio, la stagione 2020 del DTM è giunta al suo giro di boa: cinque prove delle nove previste dal calendario sono infatti alle spalle. Un fine settimana quasi perfetto per Nico Muller. Pole position e vittoria in gara 1. Ancora partenza al palo in gara 2 e corsa condotta in testa fino al pit stop obbligatorio di metà corsa. DTM classifica piloti Muller Rast Frijns.

Poi un’improvvisa perdita di prestazione e lo svizzero si è visto superato da quattro RS 5 gemelle ed ha concluso in quinta posizione. Un calo dovuto alla rottura di un sensore che gli ha causato un deficit di potenza stimato in circa 70 cavalli. Per sua fortuna, Muller è riuscito quantomeno a terminare la gara ed ad aggiungere altri 10 punti alla sua classifica.

Lo svizzero adesso conduce con 29 punti di vantaggio sul compagno di squadra Robin Frijns, che ha conquistato la sua seconda vittoria nel DTM nello spazio di due weekend. Punti che avrebbero potuto essere ancora meno se solo l’olandese non fosse finito in testacoda in gara 1 per cercare di superare Rast e conquistare la seconda piazza.

Renè Rast è staccato invece di 46 lunghezze dalla vetta. Il campione in carica può ritenersi soddisfatto del doppio secondo posto al Nurburgring, ma ancora una volta i due alfieri del team Abt Sportsline hanno dimostrato di averne di più. Il suo passo è comunque migliorato in gara 2 ed il tedesco può così guardare con un po’ più di fiducia alle prossime gare.

I tre protagonisti di questo campionato 2020 stanno lasciando solo le briciole agli avversari: in quarta e quinta posizione in classifica troviamo i due piloti Audi del team Phoenix, Loic Duval e Mike Rockenfeller. Il campione 2013 è salito sul podio per la prima volta in stagione al Nurburgring. E’ solo in sesta posizione la prima BMW, quella del giovane sudafricano Sheldon van der Linde.

Robert Kubica ha ottenuto la sua migliore in qualifica, stampando il nono tempo in quelle di gara 2. Ma non è servito ad aggiungere punti alla sua classifica, poichè ha terminato entrambe le gare fuori dai primi dieci.

Nonostante siamo soltanto a metà campionato, la classifica riservata ai team e quella costruttori sembrano già decise. Nella prima, il team Abt Sportsline ha 381 punti, contro i 212 del team Rosberg che si trova in seconda posizione. In quella costruttori l’Audi ha 690 punti, mentre le BMW ne ha 290.

Da venerdì a domenica il DTM sarà ancora in pista al Nurburgring, per il terzo weekend consecutivo di gare. Stavolta si correrà sul layout più breve. In seguito, ci saranno due fine settimana di stop a cui seguiranno due consecutivi di gare sul circuito belga di Zolder.

DTM – Classifica piloti 2020

Credit: F1inGenerale
Credit: F1inGenerale

 

WEC | 24 ore di Le Mans: Note tecniche e analisi BoP e EoT

 

 

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari