DTM | Gara 2 Zolder-Rast ottiene la 2°vittoria stagionale

Renè Rast vince in gara 2 a Zolder ed il primo pilota ad ottenere due vittorie in due weekend. Sul podio Eng e Green.

DTM gara 2 Zolder
Renè Rast, Credit: Audi Sport

Renè Rast ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei migliori piloti DTM. Nonostante il ritiro di ieri, il tedesco #33 di Audi è riuscito a partire dalla seconda fila e ad ottenere in gara una vittoria schiacciante.
In partenza Sheldon Van Der Linde è riuscito a mantenere la prima posizione con Eng che ha attaccato Rast; ma a causa di un errore l’austriaco si è trovato  alle spalle di Rast, Glock e Frijns. L’olandese ha poi guadagnato la posizione su Glock al quarto giro con il DRS. DTM gara 2 Zolder

DTM Gara 2 Zolder
Credit: dtm.com

Tra i piloti di testa Eng si è fermato all’8° giro, tentando di replicare la strategia di Eriksson che in gara 1 lo ha visto sul podio. Al giro 11 Rast diventa leader della gara con un grande sorpasso su Van der Linde. La strategia di Eng porta i primi risultati; dopo la sosta, Frijns rientra in pista davanti al #25 di BMW che non ha difficoltà a passarlo. Di lì a poco in pista si scatena uno dei duelli più belli della giornata con una grandissima difesa di Eng su Frijns. DTM gara 2 Zolder

Al giro 12 Rast si ferma per il cambio gomme ed al rientro in pista è davanti a Van der Linde mentre Wittmann è il leader provvisorio. Il #11 si ferma al giro 15 e rientra alle spalle di Glock lasciando la leadership della gara a Jake Dennis. A quel punto la classifica virtuale vede Rast, Van der Linde ed Eng ai primi tre posti.

Ma al giro 22 cambia la corsa; Wittmann nel tentativo di sorpasso lo sperona. Safety car e drive through per #11 di BMW. La gara riparte al giro 27 con Eng deciso su Van der Linde per la 2°posizione. Ma, mentre la vittoria di Rast sembra non essere in discussione, la lotta per il secondo posto è tutta aperta. Il quartetto di testa a contendersi la medaglia d’argento è Eng, Van der Linde, Green e Rockenfeller. Negli ultimi due giri Green e Rockenfeller passano Van der Linde mentre dietro Glock perde terreno e viene sfilato da tutto il gruppo.

Ottima gara per Jake Dennis, 6° dopo il ritiro delle altre 3 Aston Martin e buon 9° posto per Pietro Fittipaldi. DTM gara 2 Zolder

Seguici anche su Twitter 

IndyCar | Indianapolis 500-Alonso: ”Se non ce la facciamo, è perchè non lo meritiamo”