DTM | Hockenheim 2020 – Gara 2: Rast vince e si riconferma campione

Renè Rast vince gara 2 ad Hockenheim davanti a Nico Muller e Jamie Green e diventa campione DTM per la terza volta in carriera.

dtm hockenheim gara 2

In partenza Rockenfeller ha subito preso la prima posizione ai danni di Rast mentre Muller si è portato in terza posizione. Green dopo una partenza non all’altezza ha cercato di passare Aberdein per mettersi negli scarichi di Muller. La leadership di Rochenfeller è durata solo 3 giri quando Rast ha preparato il sorpasso alla curva “hairpin”. dtm hockenheim gara 2

Al giro 8 Muller si è portato in seconda posizione e si è messo a caccia di Rast con un distacco di circa 1.7 secondi. Il pilota svizzero aveva un passo gara migliore e giro dopo giro ha portato il distacco al di sotto del secondo. Non riuscendo a passare Rast in pista, il team Abt ha anticipato la sosta di Muller al giro 15 per un undercut.

Rast si è fermato al giro 18 mentre Muller aveva problemi con l’attivazione del push-to-pass. La strategia ha avuto i suoi frutti e Muller si è ritrovato davanti a Rast e virtualmente primo in attesa della sosta di van der Linde.


Leggi anche: DTM | Calendario 2021: si parte in Russia, c’è Monza!


La lotta per il podio ha visto darsi battaglia Green e Frijns per andare a prendere Rockenfeller mentre Rast giro dopo giro limava il distacco da Muller, contando su pneumatici meno usurati. Rast però è stato messo sotto investigazione per un’irregolarità nel corso della sosta; finchè la macchina non è a terra, il pilota non può accelerare. Nonostante tutto, il #33 al giro 24 si è messo davanti a tutti. Il tutto si è risolto con un semplice avvertimento (bandiera bianco/nera).

Con la prima e seconda posizione ormai decise, la gara si è animata nel centro gruppo con la sfida Duval-Aberdein per la sesta posizione e la sfida Green-Frijns per il quarto posto e con Rockenfeller non lontano. Al giro 33 Green era negli scarichi del #99 con un passo gara migliore. Con un sorpasso alla curva hairpin Green si è portato al giro 35 in terza posizione.

Rast ha dovuto soltanto gestire gli ultimi giri e portare la vettura al traguardo per il suo terzo titolo DTM. A Nico Muller va il merito di aver portato l’atto finale all’ultima gara in una stagione che lo ha rivisto protagonista assoluto.

dtm hockenheim gara 2

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Segui il nostro canale Telegram dedicato al DTM e alla W-Series.

 

F1 | Mercedes e la cura dei dettagli: le W11 riverniciate dopo ogni gara per una maggiore aerodinamicità