DTM | Hockenheim-Superlativo Renè Rast. Vittoria in gara 1

Renè Rast vince gara 1 del weekend conclusivo del DTM a Hockenheim davanti a Wittmann e Rockenfeller. 9° Jenson Button con la Honda NSX GT.

DTM Hockenheim
Renè Rast, Credit: DTM

Ennesima vittoria DTM per Renè Rast in gara 1 nel weekend finale di Hockenheim. A Wittmann non è bastata la buona qualifica e il buon passo gara.

Rast ha sfruttato la pole position conquistata in mattinata con Wittmann alle spalle. L’alfiere di BMW ha però dovuto cedere subito la posizione a Mike Rockenfeller. Button non ha avuto un buono spunto ed ha perso la posizione sul duo Audi, Frijns e Muller. Lo svizzero ha però dovuto restituire la posizione Joel Eriksson per una irregolarità in curva 1.

Button ha cercato di tenere il ritmo dei primi ma la distanza dai primi sette è aumentata giro dopo giro ed ha dovuto cedere il passo a Muller al giro 11. Wittmann nel giro dopo si è rimesso a caccia di Rast, passando Rockenfeller. Nello stesso giro Frijns ha passato Duval per la 5°posizione. Il francese tra i piloti di testa è stato il primo a fermarsi al giro 15. L’Audi ha poi fermato il giro dopo sia Rockenfeller che Frijns.

Al giro 18 Wittmann ha tentato l’undercut su Rast, con il pilota della BMW che girava 2 decimi più veloce del #33. Il muretto di Rast ha però reagito, con la sosta al giro dopo quando è stata esposta la safety car; infatti Eng a causa di problemi tecnici ha dovuto fermare la sua M4.

La gara è ripartita al giro 22. Rast ha preso subito il vantaggio su Wittmann mentre al centro gruppo i due del team WRT hanno avuto una collisione in curva 9. Per questo motivo Fittipaldi ha avuto un drive through. Frijns e Muller al giro 25 hanno passato Glock e si sono messi in scia a Rockenfeller; il team Audi Sportsline infatti può ancora vincere l’ultimo titolo in palio, quello riservato ai team. Nello stesso giro Wittmann ha ripreso la leadership della gara su Rast ma il #33 ha nuovamente risposto.

Al giro 30 Muller è riuscito a passare Rockenfeller per la terza posizione mentre nel centro gruppo Button risaliva fino alla 10° posizione. A tempo finito, con 3 giri in più per la safety car, la doccia fredda per Muller: drive through per aver superato i limiti di velocità in pit lane e podio virtuale a Rockenfeller.

Gli ultimi tre giri hanno visto la gestione di Renè Rast su Marco Wittmann che non ha potuto attaccare a causa della mancanza di DRS e push-to-pass. Rast si impone così in gara 1, a riprova della grande stagione che lo ha incoronato campione per la seconda volta. Ottima gara di Jenson Button che dopo un pit stop molto lento ha recuperato fino al 9° posto finale.

Seguici anche su Instagram@F1inGenerale

DTM | Hockenheim-Fotogallery del venerdì